scarica l'app
MENU
Chiudi
29/08/2018

Vigili e impiegati in Comune In fila per la chance di lavoro

Corriere Adriatico

LE ASSUNZIONI
OSIMO Non solo la corsa ai tre posti da vigile urbano. Anche il bando emesso dal Comune per assumere tre impiegati al Dipartimento finanze ha avuto grande riscontro. Se sono state 250 le domande giunte per la selezione nel comando di Polizia locale, sono state invece oltre 200 quelle arrivate nei giorni scorsi per il bando voluto dall'amministrazione Pugnaloni per rinforzare l'organico di un altro servizio tanto delicato come quello delle finanze.
I concorsi
Prima il concorso per categoria C1 istruttore amministrativo per i tre agenti di polizia municipale part time ed ora, con scadenza il 16 agosto, il concorso per i tre posti categoria C1 al Dipartimento finanze, di cui uno riservato al servizio risorse umane ed uno al personale interno. Ora verranno valutate tutte le domande pervenute e poi si indiranno le prove per superare la selezione, che ormai dovrebbero essere svolte tra un mese circa. Imminente poi un altro concorso sempre per categoria C1 istruttore amministrativo per rinforzare il Dipartimento Affari generali (che riguarda ad esempio gli uffici scuola, sport, cultura, servizi sociali) con altri tre impiegati, di cui uno riservato al personale interno. Nel frattempo l'amministrazione comunale è riuscita a far regolarizzare un dipendente con categoria sempre C1 al servizio anagrafe, dopo aver coperto negli anni posti vacanti con due funzionari alle finanze, uno ai tributi e un assistente amministrativo alle finanze. Infine è stato di recente assunto un ingegnere al Sportello unico attività produttive, dove è arrivato anche un funzionario, mentre l'ufficio Lavori pubblici ha dato il benvenuto ad un nuovo architetto. Insomma, la macchina comunale sta vivendo una fase di profondo ricambio generazionale e cerca nuovi rinforzi.
Giacomo Quattrini
© RIPRODUZIONE RISERVATA