MENU
Chiudi
10/09/2018

Via il commissario Santoro Scontro tra Toti e Toninelli

La Prealpina

CERNOBBIO - « Tu t t i » vogliono che sia Fincantieri a ricostruire il ponte Morandi di Genova: «per una volta anche il governo». L ' assicurazione arriva dal presidente della Liguria Giuseppe Toti che con i ministri 5 stelle ormai ha uno scontro quotidiano, in primis con il vicepremier Luigi Di Maio e il titolare delle Infrastrutture Danilo Toninelli. In ballo ci sono le competenze sulla ricostruzione, ma anche di più. La questione ha a che fare con l ' immagine dell ' Italia. Oltre alle 43 vittime ci sono oltre 500 sfollati. Per loro e per tutta l ' economia di Genova e del suo porto c ' è la necessità di fare presto. Ma il cammino è irto di ostacoli. Ieri si è dimesso dalla commissione ispettiva del ministero delle Infrastrutture (terzo a farlo) Bruno Santoro, fra gli indagati per il crollo a causa di consulenze fatta ad Autostrade negli anni scorsi. E c ' è il tema del codice degli appalti da bypassare per accelerare i tempi, della concessione di Autostrade che «in punta di diritto» dovrebbe pagare la ricostruzione ma anche scegliere chi la farà; per questo, serve che il governo firmi «un decreto Genova» ha ribadito Toti in una conferenza stampa a margine del workshop Ambrosetti a Cernobbio. E il decreto, ha annunciato Toninelli, a breve arriverà con «misure importantissime per Genova e i genovesi». L ' altra assicurazione che ha dato è che Autostrade «pagherà fino all ' ultimo centesimo e non ricostruirà un ponte che ha fatto crollare per inadempienza». Certo «metteranno i soldi», ha detto, e non basterà «una conferenza stampa con un modellino (quella svolta da Autostrade, Regione Liguria e Renzo Piano, ndr ) per ricostruire la loro immagine». A Toninelli, che in un tweet ha suggerito al governatore di pensare agli sfollati, Toti ha risposto di pensare al suo ministero che è «un colabrodo» con una commissione dove i membri «ruotano più velocemente che in una partita di calcio».

Richiedi una prova gratuita

Compila il form per ricevere gratis e senza impegno tutte le gare profilate per il tuo settore