MENU
Chiudi
15/03/2018

Vertenza Fils, i lavoratori ora rischiano il licenziamento

Il Messaggero OCCUPAZIONE Vicenda Fils, la società comunale che si è occupata di manutenzioni, nuovo affondo di Andrea Russo, segretario territoriale di Uil-Fpl. Come previsto oltre un anno fa dal sindacato dice Russo -, la situazione della Fils si aggrava di giorno in giorno diventando sempre più ingestibile. Il Comune ha scelto a luglio dello scorso anno di non prendere neppure in considerazione il piano industriale proposto dal sindacato, che avrebbe consentito di rilevare le effettive eccedenze di personale, abbattendo i costi, e dare finalmente un'organizzazione alla società. A pochi mesi di distanza i nodi sono purtroppo venuti definitivamente al pettine e si è chiarito chi avesse ragione. Gli appalti sono in stallo e numerosi lavoratori rischiano il licenziamento. L'azienda ricorda Russo - che ha vinto la gara per le manutenzioni stradali non ha ancora dato il via libera al trasferimento dei lavoratori visto che la Fils non è in grado di versare il Tfr maturato. L'unica soluzione ipotizzata da Fils e Comune è dichiarare eccedenti sette lavoratori ma per l'azienda che ha vinto la gara non basta, per cui c'è il rischio che l'appalto salti con pesanti ripercussioni sull'Ente e sui lavoratori. Abbiamo chiesto a consiglio comunale, sindaco e Giunta di attivarsi urgentemente per garantire la ricollocazione di tutti i dipendenti in altre partecipate, oppure di rivedere immediatamente le proprie scelte. © RIPRODUZIONE RISERVATA

Richiedi una prova gratuita

Compila il form per ricevere gratis e senza impegno tutte le gare profilate per il tuo settore