MENU
Chiudi
13/03/2018

Strade massacrate dalle buche il Comune ci mette una toppa

Corriere Adriatico

Aldo Filipponi, brindisi con gli amici storici dopo la vittoria in tv ad Avanti un altro di Paolo Bonolis
I LAVORI
SENIGALLIA Partita l'operazione tappa buca in città e proprio ieri si è conclusa la gara d'appalto per asfaltare via Cellini. Sarà una primavera di cantieri, compreso il piazzale dello stadio e la rotatoria che alla Penna andrà a sostituire il semaforo. Intanto gli operai del Comune stanno provvedendo a chiudere le buche lasciate dal maltempo.
Crateri e cantieri. «Purtroppo spiega il sindaco Maurizio Mangialardi - a seguito della criticità legata alla neve e al ghiaccio dei giorni scorsi, problemi si sono riscontrati in molti punti delle strade e i nostri uffici stanno cercando di intervenire, con le risorse a disposizione, ad interventi di manutenzione ordinaria. Ogni segnalazione che mi arriva assicura il primo cittadino - la inoltro al nostro ufficio strade in modo che possano effettuare un sopralluogo e prendere i provvedimenti che riterranno più adeguati».
Le segnalazioni
Sono numerose le segnalazioni e la scorsa settimana l'ente ha provveduto ad inoltrare alla propria assicurazione anche la prima richiesta di risarcimento danni, a causa di una buca, presentata da un automobilista che aveva riportato dei danni in via Po. Molte richieste di intervento arrivano da via Cellini, la mulattiera per eccellenza dove a breve inizieranno i lavori. «È stata già fatta la gara e manca l'aggiudicazione definitiva spiega Mangialardi -, devono trascorrere 35 giorni dal momento in cui è stata aggiudicata. Abbiamo già un'impresa e i lavori partiranno a metà di aprile sia in via Cellini che nel piazzale davanti allo stadio. La ditta è seria e partiremo presto». Quindi dopo Pasqua partiranno i lavori anche nella zona stadio e lo stesso avverrà per la rotatoria della Penna che dovrà prendere il posto dell'impianto semaforico.
L'intervento ha subito un ritardo a causa della bonifica della cisterna di carburanti, nel vicino parcheggio dell'ex Villa Baviera. Sarà provvisoria perché quella definitiva verrà conclusa dopo l'estate per non creare disagi alla circolazione nel pieno della stagione turistica. Sono poi in corso interventi da parte di Telecom o Multiservizi con piccoli cantieri allestiti in città. Come in alcuni tratti della Statale o in via Po dove a sistemare l'asfalto sarà la stessa Multiservizi che lo ha rotto per effettuare dei lavori. Con la pioggia di ieri le buche si sono riempite di nuovo. Molte, come ad esempio in via del Molinello dove ne erano state segnalate di profonde e pericolose, sono state riempite di catrame e riportate al livello stradale anche se l'effetto rattoppo si avverte transitandoci sopra.
Il lifting storico
Intanto però il lifting di via Cellini rappresenta un intervento davvero storico, atteso da parecchi anni e proprio ieri si è conclusa la gara d'appalto anche se per l'aggiudicazione definitiva, necessaria ad avviare il cantiere, dovranno passare i 35 giorni previsti dalla normativa. In estate al termine del campionato verranno effettuati anche i lavori interni allo stadio Bianchelli e a quello di Marzocca il cui manto versa in pessime condizioni. Il Comune nell'ultimo bilancio ha stanziato i fondi necessari per la loro sistemazione.
Sabrina Marinelli
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Richiedi una prova gratuita

Compila il form per ricevere gratis e senza impegno tutte le gare profilate per il tuo settore