MENU
Chiudi
11/09/2018

Spotorno, via alla gara per ultimare la sede del nuovo municipio

La Stampa - valeria pretari

il progetto bloccato da oltre 10 anni
E' sempre più vicino il completamento del nuovo municipio di Spotorno. E' stata, infatti, avviata la gara d'appalto per la realizzazione di un primo lotto funzionale di interventi. Il bando, gestito dallo Sportello Unico Appalti della Provincia di Savona prevede un importo a base di gara pari a 876 mila euro più iva. Le offerte potranno essere presentate entro le ore 12 del 3 ottobre mentre l'apertura delle buste è programmata per il 4 ottobre alle ore 9 a Savona a Palazzo Nervi.

«Entro fine anno - spiega il sindaco Mattia Fiorini - assegneremo i lavori e nei primi mesi del 2019 apriremo il cantiere, proprio come avevamo annunciato in Consiglio comunale a inizio dell'anno. Con questo primo lotto saranno completati i lavori per la copertura esterna dell'edificio su tre piani e la sistemazione del primo piano e degli impianti e serramenti». Il tempo dei lavori dovrà essere contenuto in un anno. Di conseguenza nel 2020 buona parte degli uffici destinati al pubblico (polizia locale, servizi sociali, protocollo, archivio e parte dell'ufficio tecnico) potrebbero riuscire a trasferirsi nella nuova sede in via delle Strette, a monte della via Aurelia. Il progetto del nuovo municipio di Spotorno era bloccato da oltre dieci anni tra crisi economiche, sequestri, ritardi e contenziosi, ma all'inizio dell'anno l'amministrazione guidata dal sindaco Mattia Fiorini era riuscita a raggiungere un accordo con la società in liquidazione, Pastorino Costruzioni sas, che avrebbe dovuto realizzare l'opera e ha incassare la fideiussione pari a 1 milione e 130 mila euro per finanziare il primo lotto dei lavori. 

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI

Richiedi una prova gratuita

Compila il form per ricevere gratis e senza impegno tutte le gare profilate per il tuo settore