MENU
Chiudi
03/08/2018

Sede dell’ Archivio di Stato la spunta un’impresa romana

Il Messaggero

RESTYLING
E' ad una svolta la realizzazione della sede dell'Archivio di Stato dentro l'ex ospedale militare nell'ambito della cosiddetta cittadella della cultura: la Serit Lavori srl di Roma è prima classificata nella graduatoria delle imprese che hanno risposto alla gara d'appalto del Provveditorato interregionale opere pubbliche Lazio Abruzzo e Sardegna e l'ha spuntata su una griglia di partecipanti di ben 46 imprese. La società romana ha offerto una riduzione dell'importo a base d'asta pari al 28,282 % ed un ribasso sui tempi di esecuzione dei lavori pari al 9,6364%. A questo punto non sta attendere l'aggiudicazione e l'avvio dei lavori. La gara d'appalto si riferisce a lavori a base d'asta per oltre 3 milioni e 700mila euro. In città c'è molta attesa per quello che sarà in assoluto il primo cantiere all'interno dell'ex caserma Bucciante. La nuova sede dell'Archivio di Stato sarà una struttura di circa tremila 0metri quadri suddivisi su tre piani, di cui uno interrato e sarà l'unico edificio, nella Bucciante, a essere costruito ex nuovo. Gli altri spazi ospiteranno la biblioteca e l'università.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Richiedi una prova gratuita

Compila il form per ricevere gratis e senza impegno tutte le gare profilate per il tuo settore