MENU
Chiudi
07/09/2018

«Scuola, palestra e cimitero Ecco i prossimi cantieri»

QN - Il Resto del Carlino

PETTORAZZA GRIMANI IL PUNTO CON IL SINDACO
SARANNO un bel po' di lavori pubblici quelli che partiranno a breve a Pettorazza Grimani. Scuole, Comune, palestra, nuova illuminazione e perfino il cimitero saranno rimessi a nuovo. Il paese avrà il suo restyling atteso da tanto tempo. Il sindaco, Gianluca Bernardinello, nei giorni scorsi, ha fatto il punto della situazione e ha illustrato uno per uno tutti i lavori iniziati, da iniziare e che inizieranno a breve. Novità di questo mese? «Ci sarà la gara per l'affidamento della ristrutturazione della scuola media. Saranno rifatti gli intonaci e la pittura esterna poi la sistemazione del tetto e delle grondaie. Sarà sostituita anche la caldaia con una a minore impatto ambientale. La spesa si aggira intorno ai 160mila euro di cui 120mila saranno finanziati dal Gal Adige Avepa». Il Comune? «Sarà sistemato il tetto del Municipio con un nuovo manto di copertura a coppi. Purtroppo, a causa di una serie di infiltrazioni, entra dell'acqua e bisogna intervenire. Ci sarà poi la pulizia delle lapidi marmoree che si trovano all'esterno dell'edificio. Anche in Comune saranno sostituite le grondaie e poi sarà eseguita l'idropittura di tutto l'edificio. Anche questo lavoro rientra nel capitolo di spesa della scuola e quindi si farà con i 160mila euro». Parliamo di strade. «Entro settembre, ci sarà il bando per la pubblica illuminazione. Saranno sostituite le lampade più vecchie con quelle di nuova generazione a led che metteremo anche sul semaforo. Come illuminazione sarà interamente rifatta via Marconi e questo ci consentirà di avere in futuro una riduzione del canone di circa 20mila euro. Una ventina di nuovi punti luce, inoltre, saranno inseriti in tutte le zone che ora risultano sprovviste di illuminazione». La palestra? «In questi giorni stiamo chiudendo le trattative per dare il via ai lavori nella palestra. Per la copertura sarà sostituito il telo esistente con un pannello per insonorizzare e rendere l'ambiente meno caldo d'estate. Anche qui sarà sostituita la caldaia e installati quaranta chilogrammi di impianto fotovoltaico per l'autoconsumo. Una spesa totale di 280mila euro di cui 204 saranno finanziati dalla Regione, mentre il restante sarà preso in carico dal Comune. I lavori partiranno in primavera». Ci sarà un restyling anche in cimitero? «Sì, sarà rimessa a nuovo la camera mortuaria. Rifaremo gli intonaci esterni più ci sarà la pittura e l'installazione delle nuove grondaie perché le precedenti sono state tutte rubate. Anche qui la spesa si aggira intorno ai 40mila euro». Valentina Magnarello «Entro settembre ci sarà il bando per la nuova illuminazione pubblica»
PRIORITÀ

Come illuminazione sarà interamente rifatta via Marconi e questo ci consentirà di avere in futuro una riduzione del canone di circa 20mila euro. Una ventina di nuovi punti luce, inoltre, saranno inseriti in tutte le zone che ora risultano sprovviste di illuminazione

Richiedi una prova gratuita

Compila il form per ricevere gratis e senza impegno tutte le gare profilate per il tuo settore