scarica l'app
MENU
Chiudi
13/09/2018

Piscina, proroga alla Nuoto club

Il Centro

Il bando per la gestione ancora non c'è, allungata la soluzione provvisoria
GIULIANOVA In attesa di fornire, entro il prossimo 30 ottobre, l'indirizzo sulle modalità di gestione della piscina comunale, interna ed esterna, la giunta municipale ha attuato una delibera riguardante la struttura sportiva e ricreativa. L'esecutivo ha dato mandato al dirigente della seconda area di avviare, entro il 15 settembre, «la procedura di affidamento tramite avviso pubblico per l'assegnazione di spazi acqua all'interno della piscina medesima a valere sulla stagione sportiva 2018/2019». Nello stesso tempo viene concesso, al fine di assicurare la continuità del servizio e garantire il regolare utilizzo dell'impianto nelle tre fasce giornaliere, alla società Nuoto Club asd con sede in Giulianova, nelle more del completamento delle previste procedure di affidamento, l'uso temporaneo della piscina comunale alle medesime condizioni stabilite nelle precedenti assegnazioni, scadute il 31 luglio. Tutto parte dalla premessa che la gestione diretta della piscina comunale non assicurava il rispetto delle condizioni di sicurezza stante la mancanza di personale interno addetto al servizio di assistenza bagnanti, il che avrebbe comportato la chiusura dell'impianto. Alla luce di ciò a suo tempo fu adottata una soluzione provvisoria e cautelativa affidando alla società Nuoto Club, già assegnataria di spazi d'acqua all'interno della piscina, il servizio di salvamento da svolgere con personale proprio in affiancamento a quello comunale. Tale soluzione ha consentito l'apertura mattutina, pomeridiana e anche serale dell'impianto, garantendo un costante e regolare funzionamento della struttura, non ammesso da una eventuale gestione diretta da parte dell'ente a causa della carenza di personale interno. Nell'ambito del consiglio comunale c'è chi richiama le continue proroghe di affidamento sostenendo che è arrivata l'ora che si faccia un passo in avanti verso un bando che renda definitiva la gestione della piscina comunale. Ma ormai, visto che l'amministrazione Mastromauro è in scadenza nel 2019, appare probabile che anche per il bando relativo alla piscina dovrà provvedere la prossima amministrazione comunale. Alfonso Aloisi

Foto: La piscina comunale di Giulianova