scarica l'app
MENU
Chiudi
30/12/2018

Parco d ‘ Aspromonte laboratorio scientifico

Gazzetta del Sud

Sp e c i a le Nel 2018 sono stati raggiunti importanti risultati di tutela e valorizzazione del territorio e avvio di nuove progettazioni
Avviato il censimento con metodo del conteggio " in battuta " del Capriolo italico, specie della Toscana
Intenso ed esaltante. Scientificamente importante. Il 2018 per l ' Aspro monte è stato l ' anno dell ' inaugura zione della prima, storica Fattoria Didattica, realizzata a Canolo, nel cuore del territorio del Parco, grazie all ' in traprendenza di una giovane coppia di imprenditori e al cofinanziamento dell ' Ente Parco. Nella fattoria " Sapori antichi d ' A s p ro m o n t e " sono nati tre percorsi (Galline felici, Dal grano al pane e I 3 e più porcellini), che esprimono e raccontano ogni eccellenza del nostro territorio, da quelle naturalistiche e storiche a quelle enograstronomiche e tradizionale. Segno che la programmazione e gli investimenti mirati, possono contribuire alla crescita collettiva, puntando sulla green economy quale nuova frontiera di occupazione e sviluppo. Ma questo è stato anche un anno fondamentale per il percorso di riconoscimento Unesco del Geoparco Aspromonte con i Commissari Unesco che hanno potuto valutare, personalmente, il grado di condivisione e partecipazione della Comunità rispetto ad un progetto di portata internazionale, constatando anche il grande lavoro svolto per la realizzazione delle prime Opere di valorizzazione del Geoparco Aspromonte (dalla passerella per disabili realizzata presso il Geosito " Rocca del Drako " ai segnali stradali ed ai pannelli illustrativi, dagli speciali " GeoparkStop " , ai totem di Benvenuto fino agli screen per attività di educazione ambientale). Nell ' ambito delle azioni di salvaguardia e tutela della biodiversità, l ' Ente Parco ha promosso una sezione di censimento con metodo del conteggio " in battuta " del Capriolo italico, specie reintrodotta all ' interno del Parco, con esemplari geneticamente certificati provenienti dalla Toscana. L ' attività di monitoraggio e conseguente censimento della specie, ha visto la partecipazione di oltre 40 volontari, tra cacciatori e appassionati e le " batt ute " svolte, hanno consentito il " contatto complessivo " con diversi esemplari marcando un esito favorevole all ' iniziativa considerando anche la principale caratteristica del Capriolo, specie particolarmente schiva e difficilmente rintracciabile. Giornata storica, tra le altre, quella dell ' inaugurazione del nuovo ponte per escursionisti realizzato sul torrente " C a s a l i n u ovo " , per collegare i due antichi borghi di Africo Vecchio - Ca salnuovo; al contempo è stato completato anche l ' Ostello della Legalità di Africo Vecchio, che sarà destinato all ' ospitalità degli escursionisti. Entrambe le opere sono state finanziate dall ' Ente Parco Nazionale dell ' Aspro monte e realizzate dal Comune di Africo, nell ' ambito dell ' " Accordo di P rog r a m m a " siglato tra i due Enti nell ' Aprile 2016, finalizzato alla valorizzazione di una delle aree di maggior pregio naturalistico dell ' Aspro monte. Nel 2018 un luogo simbolo per i fedeli, ricco di significati storici, religiosi e culturali, il Santuario di San Nicodemo a Mammola, è stato restituito alla comunità. Il luogo di culto è stato oggetto di un complesso intervento di ristrutturazione effettuato grazie al decisivo finanziamento dell ' EPNA nell ' ambito delle iniziative di Promozione economica e sociale. Con la Regione Calabria, infine, è stato anche firmato il " Protocollo per la valorizzazione dell ' area della Diga del Menta: tutela naturalistica e fruizione sostenibile " , con l ' intento di Attivare azioni per la promozione e la valorizzazione naturalistica e paesaggistica del bacino artificiale del " Men t a " , per proseguire su specifici interventi scientifici e, al contempo, attuare programmi di fruizione per favorire lo sviluppo ecocompatibile e sostenibile dell ' area. Adottando dunque un approccio integrato e multidisciplinare, si vuole coniugare la funzione principale dell ' invaso con l ' ambiente in cui esso è inserito. Infine, ma non meno importante Firmata anche l ' Intesa per la Legalità tra Ente Parco, Prefettura di Reggio , Città Metropolitana e Comuni del Parco per la prevenzione dei fenomeni corruttivi e dei tentativi di infiltrazione della criminalità organizzata nel settore degli appalti di lavori pubblici, concessioni, forniture e servizi, che rappresenta un ulteriore tassello nel percorso continuo e costante di affermazione della legalità che caratterizza l ' attività amministrativa del Parco. Con l ' Intesa siglata si è inteso, tra l ' altro, riaffermare la necessità di una corretta fruizione dell ' Area Protetta.

Foto: Valoriz zato Alcuni scorci del territorio del Parco e il vice presidente Creazzo


Foto: P ro g e t t i Le aree riqualificate e la zona della diga sul torrente Menta