scarica l'app
MENU
Chiudi
06/01/2019

L ‘ anno inizia senza la mensa per i bambini

La Sicilia

NICOSIA. Sospeso il servizio per gli effetti della sentenza del Tar di Catania che ha dichiarato illegittima l ' esclusione della " Fb Servizi "
Gli allievi di materne, elementari e medie non possano usufruire del pasto caldi
N ICOSIA . I bambini che torneranno a scuola da lunedì, non potranno usufruire del servizio di mensa scolastica, sospeso su disposizione del Comune. Sono i primi effetti della sentenza con la quale il Tar di Catania ha dichiarato illegittima l ' esclusione della " Fb Servizi " dalla gara d ' appalto per la refezione scolastica. È stata data comunicazione alle scuole dove si svolge la mensa ed alle famiglie che il servizio è " sospeso fino a data da destinarsi " . La mensa scolastica, che non era ripresa ad inizio di anno, per la complessa vicenda dei ricorsi, era ripresa solo da qualche settimana, ma adesso si profila in 2019 senza che gli allievi di materne, elementari e medie, possano usufruire del pasto a scuola. La Fb, dopo una risoluzione anticipata del servizio, anche quella ritenuta illegittima dal Tar, era stata esclusa dalla gara su un verbale dell ' Ispettorato del lavoro che rilevava presunte irregolarità amministrative nella gestione dei dipendenti. Il Tar ha ritenuto illegittima l ' esclusione stabilendo anche, con sentenza di merito, la nullità dell ' aggiudicazione del servizio alla ditta Orchidea, unica rimasta in gara dopo l ' esclusione della Fb Servizi, con la totale inefficacia del contratto, che il Comune aveva sottoscritto lo scorso novembre, facendo partire il servizio di refezione. A febbraio dell ' anno scorso era stato pubblicato il bando di manifestazione di interesse per il servizio di refezione nelle scuole materne, elementari e medie cittadine ed erano state 5 le ditte che si erano dette interessate a partecipare alla gara, ma quando erano state invitate a presentare le offerte per la trattativa privata, a presentarsi erano state la " Fb Service " che garantiva già il servizio, e la Orchidea. Il bando riguardava il servizio dai primi di aprile alla fine dell ' anno scolastico, per circa 40 giorni, con circa 321 pasti al giorno con una erogazione presunta di 13.546 pasti nei 40 giorni del servizio. La Fb Service aggiudicataria per l ' anno scolastico 2016-2017, aveva avuto una proroga in attesa dell ' esple tamento della gara, ma il 3 aprile 2018 il Comune aveva sospeso il servizio di refezione, sulla base di un verbale dell ' Ispettorato del lavoro che aveva rilevato alcune inadempienze e poi aveva escluso la ditta. Adesso per i bambini e le famiglie si prospettano nuovi disagi e il ricorso, come già avvenuto lo scorso anno, ad un servizio di catering privato, pagato dalle famiglie, che tuttavia rischia di escludere per i costi più elevati rispetto a quello con compartecipazione del Comune, i bimbi di famiglie che hanno difficoltà economiche e che potrebbero essere costretti a mangiale " il panino portato da casa " mentre i compagni più agiati potranno avere un pasto completo. GIULIA MARTORANA

Foto: La sala della mensa della scuola media " Pirandello "