MENU
Chiudi
18/10/2018

Il nuovo campo sportivo costerà 834.000 euro

Il Tirreno - L. S.

Il Berti di Cintolese sorgerà a ridosso della variante del Fossetto. Costi coperti dal Cipe e dalla Immobiliare Giovanna mnsummano
MonsummanoIl nuovo campo sportivo "Berti" di Cintolese costa 834.000 euro. È la cifra indicata nell'indagine di mercato pubblicata dal Comune di Monsummano (tramite il consorzio telematico Cev) con scadenza per manifestare interesse fissata a mezzogiorno del 30 ottobre. La successiva procedura negoziata è aperta a un massimo di 15 aziende, se la partecipazione sarà maggiore si procederà a sorteggio (che è in programma il 9 novembre).«È una modalità di affidamento dei lavori prevista dal codice degli appalti per progetti con una spesa pari a quella del "Berti" (per opere di importo da 40. 000 a un milione di euro, ndr)», precisa l'assessore ai lavori pubblici, Luca Buccellato. Dopo il cantiere alla chiesa (che è a buon punto, l'inaugurazione dovrebbe essere a inizio 2019) e la recente demolizione dei due edifici nell'attuale piazza dei Martiri, si arriva quasi al dunque anche per il campo da calcio di Cintolese. Concluse le lunghe pratiche urbanistiche, entra così nel vivo il mega piano di riqualificazione della più popolosa frazione del territorio. L'impianto avrà il terreno in erba sintetica e sarà costruito a ridosso della variante del Fossetto, sempre lungo via Sereno Romani, in pratica quasi di fronte al centro raccolta dei rifiuti di Alia.Per coprire i costi di realizzazione del nuovo "Berti" il Comune a inizio anno ha ricevuto un cospicuo finanziamento dal Cipe (Comitato interministeriale per la programmazione economica): in tutto 553.630 euro. Il resto (quindi circa 280.000 euro) ce lo mette per "compensazione" la società Immobiliare Giovanna di Giovanna Pazzini, che è proprietaria del supermercato Conad sulla Francesca Sud (e anche di quello in via Risorgimento nel capoluogo) e che sulle superfici dell'odierno campo da calcio (di proprietà pubblica, già sgomberato nei mesi scorsi) realizzerà un centro commerciale ex novo su 2.500 metri quadrati, con fondi per una galleria di negozi, oltre a parcheggi, alberature e aree a verdi (per 3. 000 mq). E non solo: in questi spazi, infatti, l'Immobiliare Giovanna si occuperà anche della gara d'appalto per affidare la realizzazione della bretella viaria di qualche centinaio di metri che da via Romani, costeggiando il cimitero comunale, arriverà sulla strada regionale, con rotatoria all'altezza dell'ufficio postale. Sono caselle dello stesso puzzle che si stanno piano piano incastrando. - L. S.

Richiedi una prova gratuita

Compila il form per ricevere gratis e senza impegno tutte le gare profilate per il tuo settore