MENU
Chiudi
03/12/2018

Il Comune supporterà la Fondazione Coronini sul bando Leonardo

Il Piccolo di Trieste - A.P.

la decisione
Il Comune non parteciperà quale capofila a nessuno dei bandi regionali cultura usciti di recente. Supporterà invece nel ruolo di partner - e lo afferma l'assessore Fabrizio Oreti - il progetto della Fondazione Coronini Cronberg che gareggerà al bando della categoria "Leonardo da Vinci in Friuli Venezia Giulia".«A tal proposito - afferma Oreti - stiamo contattando numerose realtà culturali del territorio affinchè partecipino a questo progetto che, sull'esempio di quanto accaduto con "Gorizia 18/18", vuole ancora una volta dimostrare che l'unione fa la forza. Per esempio, ho chiesto ufficialmente ai Comuni di Monfalcone e di Cormons di voler far parte della squadra. A brevissimo, avremo una risposta»."Gorizia 18/18" è il progetto del Comune che è giunto primo ai bandi regionali "Grandi eventi e manifestazioni attinenti ai fatti della prima guerra mondiale" ottenendo 75mila euro. Il bando Leonardo, voluto dall'assessore regionale alla Cultura, Tiziana Gibelli, in prospettiva del 500.mo anniversario della scomparsa del genio di Vinci, ha scadenza martedì 11 dicembre, al pari degli ultimi bandi regionali cultura. I tempi, quindi, stringono. «La Fondazione Coronini aveva già in mente di partecipare al bando - afferma ancora Oreti -. Così, il Comune ha deciso di sostenerla fattivamente». Tra l'altro, per statuto della Coronini, il presidente della Fondazione è il sindaco di Gorizia.«La città - dice Oreti - ha molto da dire su Leonardo. Basti pensare al bassorilievo a lui attribuito presente nel monastero delle Clarisse e al manoscritto di Luca Pacioli, di proprietà della stessa Fondazione Coronini, che ha disegni sempre attribuiti al genio di Vinci». La dotazione finanziaria del bando regionale dedicato a Leonardo è di 200 mila euro. L'incentivo erogabile per ogni progetto va dai 20 ai 40mila euro. Vale a dire che, come minimo, saranno 5 i progetti premiati.Come detto, non si tratta certo dell'unico bando regionale cultura. Ad esempio, sempre con dotazione finanziaria 200 mila euro e con incentivi erogabili dai 20 ai 40 mila euro, c'è il bando sul tema "2200.mo anniversario della fondazione della città romana di Aquileia". Ma, con ogni probabilità, quello che solleverà l'interesse maggiore, è il bando "Eventi e festival" (che rientra nella categoria "Spettacoli dal vivo") avendo una dotazione finanziaria di 1.850.000 euro. --A.P. BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI

Richiedi una prova gratuita

Compila il form per ricevere gratis e senza impegno tutte le gare profilate per il tuo settore