scarica l'app
MENU
Chiudi
15/12/2018

Il bando finanzia un nuovo spazio dedicato ai giovani

Gazzetta di Reggio - M.P.

reggiolo
REGGIOLO. Grazie al bando per la realizzazione di progetti per la partecipazione della cittadinanza e al contributo di 15mila euro da parte della Regione, già da gennaio 2019 comincerà un nuovo percorso partecipato rivolto ai ragazzi e alle ragazze reggiolesi per ripensare alcuni spazi del centro storico e di alcune aree a loro dedicate, come ad esempio la sala "Lorenzo Bandini" (ex Reggiolo Pool). IL BANDOUn'esperienza già intrapresa dall'amministrazione comunale che ha dato ottimi risultati e che meritava di avere una continuità. Con il nuovo anno il percorso partecipato proseguirà infatti l'esperienza del 2018, che ha visto il coinvolgimento di circa una trentina di giovani. Le attività che il bando finanzierà saranno molteplici, da laboratori di idee e di grafica ad attività sui social. Esperti di vari settori guideranno l'intero percorso che durerà circa sei mesi. Quando l'iniziativa sarà conclusa il Comune di Reggiolo avrà la possibilità di rifunzionalizzare uno spazio sulla base delle indicazioni fornite dai ragazzi per metterlo a loro disposizione. IL SINDACO«Si tratta del secondo bando vinto dal Comune di Reggiolo sulla partecipazione - spiega il sindaco di Reggiolo, Roberto Angeli - Dopo l'esperienza di "Facciamo centro", che ha avuto un ottimo risultato per tutta la comunità, si apre una nuova sfida con i giovani di Reggiolo». «Il nuovo progetto - prosegue Angeli - si chiamerà "Spazio ai giovani" e darà la possibilità ai ragazzi e alle ragazze d'età compresa tra i 18 e i 30 anni di esprimersi e proporre idee per recuperare spazi ancora inutilizzati di Reggiolo. Sull'area delle Pradelle, grazie all'attività che si è messa in campo, siamo riusciti a redigere un progetto preliminare che ora è in attesa di finanziamento da parte della Regione Emilia Romagna». --M.P. BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI