MENU
Chiudi
17/10/2018

Henderson mette in vendita l’outlet di Barberino per 200 milioni

MF - Manuel Follis

SUL MERCATO IL CENTRO COMMERCIALE TOSCANO DI HENDERSON GLOBAL INVESTORS In vendita l'outlet di Barberino Cushman & Wakefield sta curando l'operazione. Valore stimato intorno a 200 milioni. Retail in fermento di Manuel Follis P er Henderson Global Investors (oggi TH Real Estate) è tempo di valorizzare l'investimento fatto nel Barberino Designer Outlet nel 2009. L'asset toscano, un centro commerciale che negli anni è passato da una superficie commerciale di 21 mila mq a circa 27 mila e dagli iniziali 480 dipendenti a 920 (dato del 2016), è finito sul mercato e la cessione conferma uno dei trend del 2018. Nell'ultimo report relativo ai nove mesi pubblicato da Cbre riguardante il mercato immobiliare, la società di advisory ha sottolineato come il segmento retail sia quello al momento più effervescente, avendo registrato la maggior quota di investimenti a 1,7 miliardi. L'operazione, che secondo quanto risulta a MF-Milano Finanza è seguita dall'advisor Cushman & Wakefield, dovrebbe avere un valore intorno a 200 milioni e si somma ad altri portafogli retail attualmente sul mercato. Il più corposo è quello di Blackstone, il cui valore stimato è circa 800 milioni, ma anche la Arcus della famiglia Percassi starebbe cercando di collocare due shopping center valutati 500 milioni. In realtà la cessione testimonia l'esistenza di compratori che ritengono il mercato retail ancora performante in Italia, a differenza del trend globale del settore. Henderson Global Investments rilevò la proprietà del Barberino Designer Outlet da McArthurGlen (che continua a gestire il centro commerciale) nel 2009 per circa 125 milioni, e quindi la valorizzazione attuale (intorno a 200 milioni) a nove anni di distanza incorpora un incremento del 60% rispetto al prezzo d'ingresso. (riproduzione riservata)

Richiedi una prova gratuita

Compila il form per ricevere gratis e senza impegno tutte le gare profilate per il tuo settore