scarica l'app
MENU
Chiudi
25/08/2018

Giochi per bimbi disabili nei giardini pubblici di piazza Roma a Bra

La Stampa - valter manzone

contributo di un'azienda e appalto
Una nuova area giochi, all'interno del grande giardino di piazza Roma, a Bra, che sia al tempo stesso «inclusiva e attrattiva». Partiranno a breve, alla conclusione delle gare d'appalto, i lavori per il restyling della vasta area del giardino pubblico, resi possibili grazie ad un nuovo contributo di 50 mila euro della ditta «Baratti&Milano» che ha sede in frazione Bandito. Area inclusiva

«Sono felice di questa lunga collaborazione tra un'azienda del territorio e la città che amministro - dice il sindaco Bruna Sibille -. Con la somma stanziata abbiamo in mente di realizzare un'area giochi innovativa, fruibile sia dai bambini normodotati sia da quelli con disabilità».

Si sta pensando ad una zona senza barriere architettoniche, arredata con un'altalena singola con cesta, una doppia classica, un pannello-giochi con le lettere dell'alfabeto scritte in Braille, una torretta, con un labirinto e un tunnel, il tutto accessibile anche alle carrozzine, e una serie di animali in vetroresina, che saranno collocati lungo un percorso sensoriale. Aggiunge Sibille: «Quello che intendiamo realizzare sarà davvero un luogo in cui le famiglie potranno accompagnare i loro figli, che - divertendosi - potranno integrarsi con i tutti i loro amici, compresi quelli affetti da qualche forma di disabilità».

«Grazie alla Baratti»

Conclude: «Ringrazio l'amministratore delegato della "Baratti", Guido Repetto, per la grande sensibilità e generosità, ricordando che sono molte le strutture cittadine rinnovate grazie al contributo della sua azienda. A brave dovremo indire due gare d'appalto: una per l'acquisto degli arredi innovativi, l'altra per assegnare i lavori di restyling dei giardini».

L'intervento dovrebbe essere avviato entro l'anno per essere ultimato nella prossima primavera.

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI