MENU
Chiudi
02/10/2018

Consulenze alle Onlus. 10 a giudizio

Il Tempo - And. Oss.

Tra gli imputati l'ex senatore del Pd Pompili e l'ex presidente dell'Isma Magrini
• Incarichi di consulenza affidati ad associazioni e onlus senza alcun bando di gara. Sono 10 le persone rinviate a giudizio ieri dal gip di Roma Elvira Tamburelli. Tra quelli che saranno costretti ad accomodarsi nel banco riservato agli imputati c'è anche l'ex senatore del Partito Democratico, Massimo Pompili, e l'ex presidente dell'Isma Istituto di Santa Maria in Aquiro, Guido Magrini. Quest'ultimo era già stato condannato a scontare 3 anni di reclusione nel processo di appello al Mondo di Mezzo. Gli imputati sono accusati, avario titolo, di avere assegnato decine di incarichi di consulenza in via diretta ad alcune associazioni e onlus. Per questo motivo la procura di piazzale Clodio contesta numerosi reati tra cui, a seconda delle posizioni, anche l'abuso d'ufficio, la corruzione e la violazione delle normative sugli appalti. Insomma la tesi dell'accusa è semplice: i vertici dell'Isma avrebbero chiesto, e spesso ottenuto, utilità personali in cambio di favori. Magrini, ad esempio, secondo la procura avrebbe ottenuto l'assunzione della figlia Elena presso un'associazione in cambio dell'assegnazione diretta di un appalto. Anche Massimo Pompili, coinvolto in qualità di ex presidente dell'Istituto, si dovrà difendere davanti ai giudici della seconda sezione penale del tribunale di Roma. Il processo inizierà il prossimo 15 gennaio. In quella sede gli imputati, attraverso i loro difensori, avranno la possibilità di difendersi dalle accuse loro contestate, cercando di dimostrare l'indispensabilità degli affidamenti a chiamata diretta alle onlus e alle associazioni toccate dall'inchiesta.

Richiedi una prova gratuita

Compila il form per ricevere gratis e senza impegno tutte le gare profilate per il tuo settore