MENU
Chiudi
09/08/2018

Codice degli appalti parte la consultazione

Il Messaggero

La riforma
«È on line da ieri fino al prossimo 10 settembre 2018, sul sito del ministero delle Infrastrutture e dei trasporti, la consultazione pubblica sul Codice degli appalti, propedeutica a una proposta di riforma che il governo intende presentare in autunno. L'obiettivo dell'intervento di riforma, si sottolinea nella nota del Mit, è quello di «garantire l'efficienza del sistema dei contratti pubblici, di procedere alla semplificazione del quadro normativo, assicurandone la chiarezza, di eliminare le criticità sul piano normativo e, conseguentemente, sul piano applicativo». La consultazione on line, «è effettuata su una serie di primi temi di riflessione, separatamente proposti col riferimento ad argomenti indicati sinteticamente, preceduti dalla puntuale indicazione del riferimento normativo all'interno del Codice, in formato interattivo», spiega il ministero.

Richiedi una prova gratuita

Compila il form per ricevere gratis e senza impegno tutte le gare profilate per il tuo settore