scarica l'app
MENU
Chiudi
02/06/2019

Cir Food contro Serenissima, la guerra delle mense continua

Corriere del Veneto

Appaltoperlescuole,ricorsobisdegliemiliani.IlComune:serviziogarantito
Non c'è pace per il servizio mensa delle scuole di Vicenza città: sull'appalto, che vale 10 milioni, c'è di nuovo un braccio di ferro fra la società Serenissima e Cir Food, partecipanti al bando. Cir in particolare contesta - nuovamente - al Tar l'assegnazione all'altra azienda. Dal Comune si rassicura sul caso: «Non ci saranno interruzioni del servizio perché la sospensiva non è stata accolta, ai bambini i pasti verranno assegnati regolarmente». Tutto è iniziato più di un anno fa con la messa a gara da parte della Provincia: un appalto importante, con una stima di 2,3 milioni di pasti da erogare per sei anni agli alunni e insegnanti di 24 plessi scolastici delle primarie del capoluogo. Il pacchetto se l'era aggiudicato Serenissima con un ribasso del 18% sulla base d'asta, fissata in 10.081.440 euro (Iva esclusa). Lì era iniziata la prima battaglia legale al Tar con l'altro concorrente, l'emiliana Cir Food: il procedimento si è chiuso a gennaio con vittoria di Serenissima. Allo stesso tempo però il Tar ha accolto parzialmente una delle obiezioni sollevate dagli emiliani: la carenza nell'offerta dei veneti di un passaggio relativo a un obbligo di una fornitura aggiuntiva gratuita di quantità minime di pasti completi, riso e pasta. Dal che, secondo Cir Food, derivava una «insostenibilità dell'offerta». Il Tar a gennaio aveva quindi riportato le lancette indietro, subordinando l'assegnazione definitiva ad un'ulteriore istruttoria fra Comune, azienda e Provincia: serviva una nuova valutazione di congruità dell'offerta, che nel frattempo è avvenuta ed ha attribuito l'appalto ai veneti. Proprio questi atti, successivi alla prima sentenza e quindi non contestati a suo tempo, sono oggetto del nuovo ricorso: l'udienza di merito è già stata fissata al prossimo 10 ottobre a Venezia. Andrea Alba

Foto: Il punto


Foto: ● La veneta Serenessima e l'emiliana Cir Food si contendono l'appalto per il servizio mensa delle scuole cittadine dei prossimi sei anni.


Foto: ● Assegnato a Serenissima, è oggetto di un secondo ricorso di Cir.


Foto: Niente sospensiva Per il nuovo anno il Comune è tranquillo: non è stata sospesa la prima assegnazione