MENU
Chiudi
27/07/2018

Biglio ha incontrato Stefani, Toninelli e Giorgetti

ItaliaOggi

È partito col piede giusto il dialogo tra il nuovo governo e l'Anpci. I ministri dell'esecutivo guidato da Giuseppe Conte stanno dimostrando grande attenzione nei confronti delle problematiche evidenziate dall'Anpci e non si sottraggono al dialogo. Il ciclo di «audizioni» ministeriali è iniziato il 17 luglio al dicastero delle infrastrutture dove il neo ministro Danilo Toninelli ha incontrato la presidente dell'Anpci Franca Biglio. La presidente ha evidenziato le grandi diffi coltà che i piccoli comuni incontrano nell'applicazione del nuovo codice degli appalti (dal principio di rotazione, alla centrale unica di committenza fi no ai costi spropositati delle commissioni giudicatrici). Norme troppo restrittive e rigorose che scoraggiano e bloccano gli investimenti nei piccoli comuni. Il ministro si è detto disponibile al dialogo con l'Associazione che a sua volta ha rilanciato la proposta di collaborare a un progetto di semplifi cazione per i piccoli comuni. Sempre il 17 luglio la presidente Biglio ha incontrato anche la ministra per gli affari regionali, Erika Stefani. La ministra ha ascoltato con particolare interesse le problematiche che investono i piccoli comuni che vanno dalla necessità di una normativa diversifi cata e semplifi cata alla mancanza di risorse, dai vincoli di bilancio alle fusioni, la cui obbligatorietà imposta per legge o attraverso incentivi eccessivi non è condivisa da Anpci. L'incontro si è sviluppato in un clima di cordialità e disponibilità e tra la ministra e la presidente Biglio si è subito instaurata una particolare sintonia tutta al femminile che lascia ben sperare. Il 20 luglio invece il sottosegretario alla presidenza del consiglio Giancarlo Giorgetti ha incontrato Franca Biglio a palazzo Chigi. Il sottosegretario, che conosce Biglio fin dai tempi in cui era sindaco di Cazzago Brabbia, un piccolo comune in provincia di Varese, ha garantito l'impegno proprio e quello del governo a favore dei mini-enti nell'interesse del Paese. Franca Biglio ha confermato la disponibilità di Anpci a collaborare in modo propositivo e costruttivo affinché i piccoli comuni, istituzioni sane e virtuose, possano continuare il loro compito a tutela del territorio e della gente che vi abita. Giancarlo Giorgetti

Richiedi una prova gratuita

Compila il form per ricevere gratis e senza impegno tutte le gare profilate per il tuo settore