MENU
Chiudi
22/09/2018

Bando per la differenziata È corsa contro il tempo

Gazzetta del Sud

Soverato, le scadenze di settembre
La consigliera Giusy Altamura chiede spiegazioni
Maria Anita Chiefari SOV E R ATO Il Comune è sul filo del rasoio per la gara d ' appalto per l ' assegnazione della nuova gestione dei rifiuti. Il vecchio contratto d ' appalto era sca duto a fine marzo ed entro fine settembre dovrebbe essere pubblicato il nuovo bando sulla Gazzetta Ufficiale dell ' Unione Europea. Il condi zionale è d ' obbligo, nonostante le rassicurazioni dell ' assessora all ' Am biente, Rosalia Pezzaniti, il bando pare non sia pronto. Superato il 30 settembre l ' ente non sarebbe più in regola. Sempre a fine mese scade l ' incarico del direttore esecutivo del contratto (Dec), Nicola Gioffré, figura che sarà assunta del dirigente del settore, Michele Minniti. L ' att uale contratto con Mea, a seguito di naturale scadenza, è già in regime di prorogatio. La consigliera Giusy Altamura del gruppo " Olt re " chiede al sindaco e all ' assessore competente di far conoscere gli elementi ostativi che hanno determinato un tale ritardo e quali provvedimenti sono stati intrapresi per la pubblicazione del nuovo bando. «È sotto gli occhi di tutti la scadenza del bando - ha detto la consigliera Altamura - e a questo punto anche l ' inerzia dell ' ammini strazione comunale». Si tratta un appalto pubblico di raccolta, trasporto e conferimento dei rifiuti urbani, stimato economicamente per un valore di cinque milioni di euro per cinque anni. Ci si augura che il bando venga pubblicato presto e che l ' asse gnazione della nuova ditta sarà immune da ogni sorta di procedimento ostativo conseguente da eventuali ricorsi, spesso protagonisti di appalti pubblici e che di certo non fanno bene agli utenti.

Foto: Raccolta differenziata Comune sul filo del rasoio per la gara d ' appalto

Richiedi una prova gratuita

Compila il form per ricevere gratis e senza impegno tutte le gare profilate per il tuo settore