MENU
Chiudi
14/09/2018

Appalto sui rifiuti Funzionario patteggia

Gazzetta del Sud

CATANIA
l L ' ex ragioniere generale del comune di Catania Massimo Rosso, coinvolto nell ' operazione " Garbage affair " , nata da indagini della Dia su un appalto per la raccolta di rifiuti da 350 milioni, ha patteggiato con la Procura ed è stato condannato a tre anni di carcere e il versamento al comune di Catania di 9.100 euro. Il gup ha accolto anche le proposte di patteggiamento avanzate dai legali di Orazio Fazio, funzionario del Comune (4 anni) e Antonio Deodati, imprenditore, (3 anni e 4 mesi). Decisa anche l'interdizione dai pubblici uffici per cinque anni. (c.s.)

Richiedi una prova gratuita

Compila il form per ricevere gratis e senza impegno tutte le gare profilate per il tuo settore