scarica l'app
MENU
Chiudi
30/06/2019

Forum Compraverde Buygreen: l’evento dedicato alla sostenibilità

La Repubblica

Focus ECONOMIA CIRCOLARE INFORMAZIONE PUBBLICITARIA AMBIENTE LA XIII EDIZIONE DELL'APPUNTAMENTO SI PRESENTA NEL SEGNO DEL CAMBIAMENTO E PROPONE NUMEROSE INIZIATIVE CONCRETE
Il 17 e 18 ottobre prossimi tornerà a Roma il Forum Compraverde Buygreen, appuntamento autunnale per raccontare con esperienze, consapevolezza e azioni una transizione ecologica realmente possibile. Istituzioni, imprese, scuole, associazioni, media e cittadini avranno l'occasione di condividere proposte per la sostenibilità e buone pratiche, oltre che cogliere l'opportunità per fare rete e pensare a soluzioni innovative per accelerare le politiche, i progetti e le iniziative, sia pubbliche che private, dedicate agli acquisti verdi e sostenibili.
L'evento, promosso da Fondazione Ecosistemi, vedrà la partnership e il sostegno di istituzioni, aziende, enti e associazioni tra cui il Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Regione Lazio, Legambiente, Agende 21 Locali Italiane, Unioncamere e ICLEI - Local Governments for Sustainability.
Per la sua XIII edizione il forum si presenterà con un nuovo concept, una nuova location e il restyling dell'identità visiva, raccogliendo l'eredità e i numeri che ne hanno fatto il più importante evento nazionale sui temi della sostenibilità ambientale.
La struttura centrale che storicamente prevede convegni, conferenze, workshop e tavoli di lavoro verrà rinnovata nelle modalità e nelle strategie, oltre che integrata di iniziative e opportunità per tutti i partecipanti. L'evento punterà anche sulla formazione con la GPP Academy e l'approfondimento dei temi più importanti del momento. Presente nelle due giornate anche la Buygreen Community, la prima rete di imprese partecipate pubbliche unite dall'obiettivo di promuovere il Green Public Procurement nei sistemi di approvvigionamento.
IL CAMBIAMENTO CONCRETO Il forum dedicherà spazio alle imprese, istituzioni, mondo del no profit ed enti di ricerca che hanno idee e progetti a contenuti innovativi, ambientali e sociali.
Con un breve video e una presentazione in presenza, le organizzazioni potranno far conoscere il cambiamento praticato e trasferire le esperienze concrete di green procurement, green economy e transizione ecologica. We Green è una delle iniziative speciali di Compraverde 2019 che vuole contribuire alla conoscenza e alla promozione delle organizzazioni che puntano fortemente sull'innovazione a servizio della sostenibilità, alla ricerca di soluzioni tecnologiche a impatto zero per salvaguardare il futuro del pianeta.
SPAZIO ALL'INNOVAZIONE Ci sarà un'altra iniziativa speciale del forum che coinvolgerà singoli, associazioni, gruppi di ricerca, team di aspiranti imprenditori, micro, piccole e medie imprese e start up di ogni settore e nazionalità. L'obiettivo sarà quello di far conoscere e sviluppare le idee per il cambiamento e la transizione ecologica dell'economia attraverso prodotti e servizi. Con We Change verrà premiata l'innovatività delle idee e la capacità di realizzarle.
Per candidarsi sarà necessario un video di presentazione della soluzione proposta e la descrizione dello stato di progettazione della soluzione del soggetto proponente. Le soluzioni più innovative parteciperanno alle pitching session, davanti a un pubblico di potenziali investitori, sviluppatori, partner e media.
IL PREMIO Storicamente iI Forum Compraverde seleziona e premia le migliori esperienze italiane di Gpp con un particolare attenzione ai temi della ristorazione collettiva, delle attività culturali e dell'edilizia, ai criteri sociali e di sostenibilità. Fino al 20 settembre enti, imprese e associazioni green potranno presentare la propria candidatura online, sul sito dell'evento. Dopo un processo di selezione e valutazione che dura quattro mesi e coinvolge i maggiori esperti nazionali, il Premio Compraverde Buygreen viene attribuito per otto sezioni. La prima è Bando Verde - premio alle pubbliche amministrazioni che hanno portato avanti iniziative "green" quali azioni sistematiche di introduzione dei criteri ecologici negli appalti pubblici. C'è poi Politica Gpp, premio alle pubbliche amministrazioni che si sono contraddistinte per aver attuato attività concrete di promozione e implementazione del Gpp. Il terzo riconoscimento è Mensa Verde, premio destinato alle mense, pubbliche o private, che hanno mostrato una particolare attenzione alla qualità del cibo (biologico, chilometri zero, stagionale, equo-solidale) e alla riduzione degli impatti ambientali e sociali legati alla gestione della mensa. Il quarto è Vendor Rating e Acquisti Sostenibili, premio alle imprese che hanno adottato in modo sistematico criteri di sostenibilità nei propri processi di acquisto e nella qualifica dei propri fornitori. Cultura in Verde, invece, è un premio per le manifestazioni culturali e le attività di produzione cinematografica che hanno ridotto gli impatti ambientali generati dalla loro realizzazione, integrando gli aspetti ambientali e sociali negli acquisti dei beni e dei servizi.
Edilizia in Verde, Materiale innovativo è poi un premio per le imprese che producono materiali innovativi per l'edilizia a basso impatto ambientale. Edilizia in Verde, Materiale locale e rinnovabile, dal canto suo, premia le imprese che producono materiali locali e rinnovabili per l'edilizia a basso impatto ambientale.
C'è poi Social Procurement, premio dedicato alle pubbliche amministrazioni che inseriscono dei criteri sociali nei propri bandi per tutelare la dignità del lavoro e i diritti umani.

L'OBIETTIVO

Transizione ecologica dell'economia

Promuovere soluzioni e buone pratiche di transizione ecologica con istituzioni, imprese, scuole e associazioni per un'economia sostenibile e circolare. Formare e informare sul Gpp per diffondere le opportunità in materia di acquisti verdi. Realizzare lo scambio delle migliori pratiche europee, nazionali, regionali e locali sui criteri ambientali minimi e sugli appalti verdi e sostenibili. Sono questi gli obiettivi principali del Forum Compraverde 2019, che nel corso degli anni ha coinvolto migliaia di partecipanti tra attori istituzionali, associazioni ed enti no profit, regioni, città metropolitane, grandi comuni, centrali di acquisto e soggetti aggregatori come leve di mercato, imprese, media e cittadini. Non va dimenticato che Compraverde Buygreen è il primo evento italiano ad aver ottenuto, nel 2009, la certificazione per la gestione sostenibile in conformità con lo standard ISO20121:2012.
Coerentemente con le finalità della manifestazione, il forum è "green" anche negli aspetti legati alla sua organizzazione, grazie alla collaborazione con aziende impegnate attivamente nell'ambito della sostenibilità ambientale.

UNA FILOSOFIA VINCENTE

Attività culturali sostenibili

Uno degli obiettivi di Compraverde 2019 è quello di trasferire buone pratiche per l'adozione di Criteri ambientali minimi (Cam) nel settore delle attività culturali promosse e organizzate da amministrazioni pubbliche. Per questo, sarà presente nelle due giornate anche LIFE GreenFEST, il progetto europeo attraverso il quale verranno approfonditi temi quali il Green public procurement (Gpp) e le Politiche Europee, il Piano di Azione Nazionale per il Gpp e il Codice degli Appalti per l'applicazione dei Cam nel settore delle attività culturali finanziate, promosse o gestite da soggetti pubblici. In occasione del forum si svolgerà la prima edizione del GreenFEST Gpp Prize, premio che ha lo scopo di incoraggiare, diffondere e arricchire le migliori esperienze di integrazione e diffusione degli aspetti di sostenibilità nella gestione e organizzazione di eventi culturali anche a livello europeo.

L'ORGANIZZAZIONE

Il ritrovo è per il 17 e il 18 ottobre al WeGil

Una delle novità di Compraverde 2019 è la location unica nel suo genere.
L'evento Forum Compraverde Buygreen, previsto per il 17 e 18 ottobre prossimi, si terrà al WeGil .
Si tratta di uno storico palazzo di Trastevere, edificio in stile razionalista diventato negli ultimi anni un contenitore privilegiato per eventi, mostre, spettacoli e cultura.
Lo spazio è messo a disposizione dalla regione Lazio, che negli anni ha consolidato ulteriormente la collaborazione con il Forum dimostrando pertanto un grande interesse e una spiccata sensibilità proprio verso le tematiche della sostenibilità e dell'economia circolare.

Foto: IL 17 E 18 OTTOBRE PROSSIMI TORNERÀ A ROMA IL FORUM COMPRAVERDE BUYGREEN