MENU
Chiudi
09/01/2019

Vittoria, un bando per i 74 box Saranno assegnati per 7 anni

Giornale di Sicilia

Mercato ortofrutticolo
L ' atto concordato con il presidente nazionale Anticorruzione I partecipanti dovranno documentare pure i requisiti morali Fissati i criteri La commissione: «Sarà garantita assoluta trasparenza ed imparzialità»
Francesca Cabibbo V I T TO R I A Mercato ortofrutticolo: nuovo corso. La commissione prefettizia che governa la città di Vittoria metterà a bando i 74 box del mercato ortofrutticolo. I box saranno assegnati per sette anni (con una possibile proroga di tre anni). Stop, dunque, alle procedure del passato. I box, la cui assegnazione finora è stata sempre prorogata, saranno ora assegnati con un nuovo bando che permetterà di concorrere sia agli attuali concessionari che ad altri eventuali concorrenti. Il nuovo bando era stato annunciato, tre settimane fa, dal prefetto Filippo Dispenza, che guida la commissione. Dispenza aveva spiegato che il nuovo bando era stato concordato con l'Anac, l'Autorità nazionale anticorruzione presieduta da Raffaele Cantone. Per predisporre il bando pare non ci sia stata alcuna consultazione delle categorie interessate. Il bando sarà pubblicato oggi sulla Gazzetta ufficiale, sulla Gazzetta ufficiale della Comunità Europea, su alcuni quotidiani, sulla piattaforma Anac, sull ' Albo pretorio e sul sito internet del Comune. L ' Ente ha reso noti alcuni dei criteri che sovrintendono al bando. Potranno partecipare produttori ortofrutticoli singoli o associati, oppure organizzazioni di produttori (come previsto dalla legge n. 622 del 27 luglio 1967), commercianti all'ingrosso di prodotti ortofrutticoli, consorzi e cooperative di commercianti di prodotti ortofrutticoli, enti di sviluppo, consorzi e cooperative di produttori ortofrutticoli, commissionari, mandatari o astatori. I partecipanti devono documentare i requisiti morali previsti dal bando. Per la redazione della graduatoria finale e per la concessione dei box si seguiranno alcuni criteri. Si valuterà l ' anzianità commerciale, la dimensione dell ' azienda in termini di patrimonio netto, l ' a n z i anità di presenza presso un mercato alla produzione e all ' i n g ro s s o dei prodotti ortofrutticoli con dimensione e consistenza non inferiore a quello di Vittoria, dimensione aziendale in termini di volume d ' affari, progetto di sviluppo commerciale d ' impresa, certificazioni di qualità posseduta dall'impresa, personale impiegato, proposta di soluzione di qualità in materia ambientale, sociale e del lavoro. Una delle clausole dell ' atto di concessione prevede la possibilità di risoluzione nel caso in cui ci sia una misura cautelare o un rinvio a giudizio, per alcuni reati gravi, tra cui quelli contro la pubblica amminist razione. Per assegnare i box ai 74 nuovi assegnatari (gli attuali sono 68) si nominerà una commissione, designata dalla Direzione sviluppo economico. La commissione sarà presieduta da un consigliere di Stato o da un magistrato in quiescenza o da un avvocato dello Stato di qualifica corrispondente a consigliere di Stato o da un prefetto, e da due componenti (dirigenti della pubblica amministrazione, docenti e professionisti, con specifiche competenze nella normativa e nella regolamentazione dei mercati agroalimentari all'ingrosso). «Il bando - ha detto il prefetto Filippo Dispenza - è stato predisposto, su nostre precise indicazioni, dalla Direzione avvocatura del Comune ed è stato concordato con il presidente dell'Anac, Raffele Cantone, che ringrazio per l'attenzione che ha ci dedicato e per i preziosi suggerimenti che ha inteso darci. Abbiamo stabilito criteri chiari e stringenti per l'assegnazione dei box, puntando a garantire assoluta trasparenza e imparzialità nelle procedure. Abbiamo deciso di affidare la fase dell'assegnazione a commissari esterni al Comune: si tratta di persone di altissimo spessore professionale e morale, che assicureranno il pieno rispetto delle norme. Soltanto dall ' applicazione delle leggi e delle regole può nascere un ' e co n o m i a sana e legale, che garantirà uno sviluppo economico e sociale reale, per il benessere di tutta la collettivit à». ( * FC * )

Foto: Mercato ortofrutticolo. Pubblicato un nuovo bando per l ' assegnazione dei box che passano da 68 a 74

Richiedi una prova gratuita

Compila il form per ricevere gratis e senza impegno tutte le gare profilate per il tuo settore