scarica l'app Telemat
MENU
Chiudi
16/03/2021

Viabilità da migliorare: 86 in gara per l’appalto Vince ditta campana

Messaggero Veneto - C.B.

IL PROGETTO Viabilità da migliorare: 86 in gara per l'appalto Vince ditta campana IL PROGETTO
CANEVAFra 86 offerte presentate da altrettante imprese di tutta Italia, a Caneva l'ha spuntata l'azienda campana Ecm di Giugliano, la quale sì è aggiudicata l'appalto di 950 mila euro per la riqualificazione urbana di alcuni importanti assi viari, cui si aggiunge il parcheggio in via Chiaradia. Ecm è un'impresa che opera nel settore dell'edilizia specializzata.La gara d'appalto è stata gestita a livello intercomunale dalla commissione della Cetrale unica di committenza dopo il lungo iter. Il cantiere a Caneva potrebbe aprire entro pochi mesi, fatti salvi eventuali ricorsi dei concorrenti in graduatoria oppure imprevisti burocratici. L'appalto riguarda lavori di riqualificazione urbana del tratto sud di via Trieste e nelle vie Sauro e Mezzacampagna, a cui si aggiunge la realizzazione di un parcheggio adiacente a via Chiaradia. Il progetto esecutivo era stato conferito al raggruppamento temporaneo di professionisti con mandatario lo studio tecnico associato Aprilis di Pordenone, anche per la realizzazione delle piste ciclabili di collegamento tra le frazioni e Caneva.L'assegno di 950mila euro nel bando di gara ha attirato imprese da molte regioni. Ecm ha praticato il ribasso del 15,14 percento sulla base di gara. La Regione nel 2009 ha concesso al Comune un contributo ventennale annuo costante di 42mila euro, successivamente convertito in conto capitale di 600 mila euro; nel 2015 è stato confermato a favore di questa opera il contributo di 350 mila euro. Si aggiunge anche l'assegno di 50 mila euro per la realizzazione di un nuovo marciapiede. --C.B.© RIPRODUZIONE RISERVATA