scarica l'app
MENU
Chiudi
28/10/2020

Vertenza Tundo licenziamento per decine di autisti

La Gazzetta Del Mezzogiorno

CGIL CHIESTO UN INCONTRO AL PREFETTO
l Weekend da incubo per i lavoratori della Tundo Vincenzo spa. L'azienda di Zollino ha inviato lettere di licenziamento a decine di lavoratori impegnati nel trasporto di disabili e per la riabilitazione, svolto dalla ditta per conto della Asl. "Cambio di appalto", si legge nella missiva. Dal 1° novembre decine di lavoratori si ritroveranno a spasso. Una procedura alquanto anomala, specie in un contesto di blocco dei licenziamenti per Covid. Altre incongruenze sono segnalate dal segretario generale della Filt Cgil Lecce, Giuseppe Guagnano: "L'incertezza regna sovrana", dice il sindacalista. "Non si conosce la nuova azienda, non si conosce il numero di lavoratori interessati dal licenziamento, non si sa se da lunedì prossimo i lavoratori potranno essere salvaguardati con la clausola sociale". La vertenza sarà di nuovo discussa da un tavolo prefettizio nei prossimi giorni. "Il cambio di appalto è stato comunicato in maniera irrituale, senza neppure una comunicazione ai sindacati. A quanto pare non è stato neppure firmato il nuovo contratto di servizio", continua Guagnano. Ieri un gruppo di lavoratori ha manifestato spontaneamente davanti alla direzione generale della Asl, col sostegno di Filt e Usb. "I lavoratori attendono ancora due stipendi, nonostante la Asl abbia versato 200mila euro all'azienda. Ci sono poi lavoratori occupati in altri appalti dalla stessa azienda che avanzano 5 mensilità. La Filt si sta attivando con i suoi avvocati per chiedere il pagamento diretto dalle stazioni appaltanti".