scarica l'app Telemat
MENU
Chiudi
13/03/2021

Verde pubblico: super appalto da 950mila euro con sei ditte

Il Tirreno

camaiore
camaiore. Nessun problema di erba alta quest'anno. L'amministrazione di Camaiore ha deciso di aumentare l'investimento sulla cura del verde nel territorio comunale mettendo in campo un super appalto da quasi un milione di euro per tutto l'anno in corso. Ovviamente il grosso dei tagli avverrà tra la primavera e l'estate. Se dunque gli anni scorsi erano state molte le polemiche riguardo allo stato delle strade e del degrado, pare che almeno per il 2021 questo tipo di problemi non si presenteranno.«Ci saranno ben sei appalti con ditte diverse che avranno lo specifico compito di occuparsi di un'area del nostro comune - spiega l'assessore ai lavori pubblici Marcello Pierucci - ci saranno due appalti per le frazioni collinari (Seimiglia e zone colline sopra a Camaiore), uno per le strade di attraversamento (via Italica, Aurelia, Sarzenese, via del Paduletto e via Roma), uno specifico per la frazione di Capezzano e per il centro storico, un appalto solo per Lido e un altro che si occuperà solamente dei parchi e giardini. È un'implementazione rispetto allo scorso anno quando erano soltanto tre. La spesa complessiva sarà di 950mila euro ovvero 200mila euro di più rispetto al passato. Si tratta di una cifra totalmente sostenibile sul piano del bilancio e per questo ringrazio anche l'assessore al Bilancio Marco Mecchi che ha trovato le risorse necessarie per questo tipo di intervento che riteniamo molto importante per tutta la cittadinanza». La definizione del progetto è già passato in giunta per cui verrà applicato già da quest'anno e non è escluso che, se i risultati saranno soddisfacenti, verrà replicato anche in futuro; al netto delle elezioni amministrative del prossimo anno.Un intervento ulteriore verrà fatto nella lotta al punteruolo rosso, il parassita che negli anni ha ucciso diverse piante di palme, soprattutto nella Passeggiata di Lido: «Faremo un investimento di circa 18mila euro - continua Pierucci - con trattamenti naturali, ovvero che non prevedono alcun agente chimico. Altro progetto importante è quello da 12 mila euro per realizzare un archivio del patrimonio arboreo del comune di Camaiore - conclude l'assessore - è già stato fatto su tutte le palme e le piante di particolare pregio - tipo alberi secolari - quest'anno nascerà una vera e propria anagrafe degli alberi con il censimento in parchi, scuole e giardini. Su ogni pianta inoltre verrà messo un cartellino di riconoscimento». --