scarica l'app
MENU
Chiudi
18/04/2020

Varato il piano da 900.000 euro per le strade comunali

Il Tirreno

Lavori pubblici
EMPOLIL'amministrazione comunale di Empoli torna a programmare lavori di manutenzione sulle strade comunali. Si riparte con interventi di asfaltatura di tratti di vie e marciapiedi di competenza del Comune e altre opere che riguardano la viabilità.I cantieri che apriranno nelle prossime settimane seguiranno i nuovi protocolli che includono diverse indicazioni per contrastare la diffusione del contagio da Covid-19 negli ambienti lavorativi e tutelare la salute delle persone presenti. Quando gli interventi saranno imminenti l'amministrazione comunale comunicherà i luoghi dove i cantieri saranno avviati. La manutenzione proseguirà nel corso dei mesi estivi, periodo ideale per asfaltare. Intanto nei primi giorni di maggio il Comune individuerà la nuova ditta che si occuperà della manutenzione delle strade comunali È stata svolta una manifestazione di interesse e adesso si andrà avanti con procedura di gara per l'individuazione della nuova azienda che prenderà in carico l'accordo quadro per il biennio 2020-2021. Come per il precedente accordo anche questo ha un valore economico di 900.000 euro circa, il che significa che fra il 2019 e il 2021, in 3 anni, saranno investiti sul mantenimento, ordinario e straordinario, delle strade comunali, 1,8 milioni.Per il criterio di rotazione del Codice degli Appalti le venti ditte che furono sorteggiate nel 2019 non possono prendere parte alla nuova procedura negoziata, quindi, sicuramente, sarà un nuovo soggetto a occuparsi della manutenzione dalla fine dell'estate in poi. In attesa che sia operativo il nuovo accordo quadro saranno effettuate dal Comune di Empoli le regolari manutenzioni ordinarie: la ripartenza delle attività è previsto nell'arco di due settimane, ai primi di maggio. Mentre l'accordo da quasi un milione di euro sarà attivo dalla fine della prossima estate. La ditta si occuperà di provvedere sia a interventi di tipo programmabile, come ripristini di manto di usura su strade o marciapiedi danneggiati o usurati sia interventi di tipo non programmabile quali sistemazioni di caditoie, fognoli, cordonati, zanelle a seguito di rottura improvvisa che genera pericolo.Gli interventi urgenti vengono stabiliti in base allo stato di degrado in cui versa la strada in proporzione alla sua importanza all'interno dell'intera rete stradale comunale.Per gli anni 2020-2021 l'ufficio manutenzioni prevede di effettuare tra i lavori programmabili soprattutto interventi di scarifica, risanamento e ripristino dello strato superficiale delle pavimentazioni stradali in alcune strade o tratti di esse e interventi di scarifica e ripristino del tappetino di alcuni marciapiedi che si trovano in condizioni deteriorate a causa delle condizioni atmosferiche avverse dell'inverno trascorso. Le forti piogge di questi mesi hanno infatti generato in molte strade della città forti sconnessioni e avvallamenti che necessitano di interventi significativi per garantire un adeguato livello di sicurezza agli utenti della strada. --