scarica l'app Telemat
MENU
Chiudi
16/02/2021

Vanno eliminati i reati di abuso d’ufficio e traffico di influenze

La Verita' - Carlo Nordio

IL MESSAGGERO / LE VERITA DEGLI ALTRI
• Per la giustizia penale [...] abbiamo qui sostenuto fino alla noia che l'attuale sistema è fallito, che il codice Vassalli è stato snaturato e che se pochi si fidavano dei giudici prima, ancor meno si fidano adesso dopo lo scandalo di Palamara. [...] Abbiamo infine auspicato che una commissione parlamentare faccia finalmente luce sui rapporti tra Anm e Csm rivelatisi, sempre con le rivelazioni di Palamara, opachi e inquietanti. Ma con altrettanta determinazione dobbiamo dire che ora le emergenze non sono queste. Non tanto perché gli argomenti siano, come si dice, divisivi 0 dirimenti, ma perché sono di lunga elaborazione e di ancor più incerto risultato, mentre occorre intervenire subito, sempre in funzione della ripresa economica. E qui la giustizia penale va riformata eliminando quegli ostacoli che oggi impediscono all'Amministrazione di decidere, e alle imprese di operare. Non è un mistero che sindaci, assessori ecc, rallentano o rinviano l'approvazione di provvedimenti perché temono di esser inquisiti per due reati evanescenti quanto inutili: l'abuso di ufficio e il traffico di influenze. Questi vanno eliminati dal codice. Creano processi eterni e senza esito, e la loro soppressione non comporterebbe un vuoto di tutela. [...] Anche lalegge Severino andrebbe abolita, perché costituisce un vulnus alla presunzione di innocenza stabilita dalla Costituzione. Va rivisto e semplificato il codice degli appalti, rivelatosi complesso, contraddittorio e incomprensibile. [9 febbraio 2021]