scarica l'app Telemat
MENU
Chiudi
27/04/2021

Un’impresa su quattro aderirà al bando per il turismo

Corriere dell'Umbria

Umbriaperta Gli operatori del settore pronti a mettersi in gioco per il proprio futuro e quello del comparto
PERUGIA K Nonostante le enormi difficoltà e le incertezze che ancora gravano sul settore, le imprese ricettive umbre si stanno preparando per aderire al bando regionale, mettendosiconcretamente ingioco per il proprio futuro e quello del turismo umbro. "Una percentuale molto alta delle imprese nostre associate, finora almeno il 25%, ha già manifestato l'intenzione di aderire al bando regionale Umbriaperta e sta predisponendo le domande anche con l'aiuto dei nostri uffici", commenta Simone Fittuccia, presidente di Federalberghi Umbria Confcommercio. "La Regione ha messo sul piatto risorse importanti per un settore che è sfinito da oltre un anno di fermo, ma che ha voglia di ripartire. Il bando si chiude il 30 giugno, ci auspichiamo - dice - che si possa aumentare la dotazione delle risorse". Turisti Le imprese ricettive pronte a ripartire Fittuccia, albergatori "Auspichiamo che si possa aumentare la dotazione delle risorse anche oltre il 30 giugno"