scarica l'app Telemat
MENU
Chiudi
06/04/2021

«Una procedura ad evidenza pubblica»

Gazzetta del Sud

La replica degli amministratori alle accuse ritenute «strumentali»
Chiarito anche chel'impor to di oltre 28 mila euro riguarda tre professionisti Maria Limardo si trova alla guida del Comune da oltre due anni
È arrivata puntuale la replica dell' Amministrazione comunale agli strali pesantissimi piovuti sul dirigente e (conseguentemente) sull' esecutivo, a proposito della short list per individuare tre figure per la progettazione, il monitoraggio, il coordinamento, la rendicontazionee il supporto al rup nelle attività amministrative dei fondi regionali ed europei. «L' importo di 28.125 euroè relativo-è stato chiarito- all' incaricoa tre unità. In precedenza, tali incarichi venivano dati ad un solo soggetto perl' importo giornaliero di 435,54 euro».E ancora: «Si tratta di una procedura ad evidenza pubblica, nel rispetto della normativa dettata dal Codice degli appalti»,a differenza di quando «si procedevaa seguito di intese ed accordi tra pochi interessati». Quanto ai titoli, «è stata recepita un' indicazione provenuta dai gruppi di opposizione».E ancora: «La riapertura dei termini della short listè avvenuta su indicazione dell' assemblea dei sindaci». Infatti, «sulla base dei criteri inizialmente indicati gli idonei erano soltanto quattro». Stessa assemblea «che ha richiesto - precisal' amministrazione- la costituzione di una Commissione di valutazione dei titoli che ha selezionatoi curricula migliori». Dunque, «non ci sonoe non ci saranno zone d' ombra nelle scelte effettuatee che saranno fatte anche in futuro». t .f. © RIPRODUZIONE RISERVATA