scarica l'app
MENU
Chiudi
10/10/2020

Un milione di euro dal Gal per rilanciare il territorio

La Nuova Sardegna - di Vincenzo Masia

Ittiri, oggi la presentazione di due bandi a fondo perduto dedicati alle imprese Un progetto dedicato allo sviluppo rurale indirizzato ai giovani e alle donne
di Vincenzo MasiawITTIRIQuesto pomeriggio nei locali della Biblioteca Francescana, in via Sassari n.52, con inizio alle 18.30, i dirigenti del Gal Anglona-Romangia presenteranno i nuovi bandi dedicati alle imprese del territorio. In particolare verranno presentati i due bandi attualmente in pubblicazione, che potrebbero avere un'importante ricaduta nell'economia locale: in ballo ci sono 900.000 euro di contributi a fondo perduto (i dettagli del bando si possono trovare sul web digitando l'indirizzo http://www.galanglonaromangia.it/. Il primo bando riguarda l'"Aiuto all'avviamento di micro e piccole imprese extra agricole nelle zone rurali" con un budget di 570.000EUR. Il secondo di 330.0000 EUR a "Sostegno degli investimenti per la ricettività extra alberghiera nelle zone rurali". Si tratta di due interventi sicuramente molto attesi dagli imprenditori del territorio, messi a dura prova negli ultimi mesi dall'emergenza covid. Il progetto del Gal è frutto di una strategia territoriale nata dal basso, che punta alla sostenibilità ambientale come chiave di sviluppo del territorio; sviluppo al quale il paese di Ittiri negli ultimi anni ha dato un notevole impulso (nella precedente programmazione infatti Ittiri apparteneva al Gal del Mejlogu). I destinatari degli interventi sono principalmente i giovani sotto i quaranta anni di età e le donne che intendano operare nei diciassette comuni che fanno parte del Gal. In particolare il primo bando che verrà presentato prevede aiuti forfettari fino al 100% delle spese sostenute per imprese di nuova costituzione che vogliono operare nei seguenti ambiti economici: bioeconomia; ambiente e green economy; creatività, cultura e turismo rurale; artigianato innovativo; tecnologie dell'informazione e della comunicazione.C'è poi il secondo intervento, molto atteso, questa volta rivolto a chi punta sullo sviluppo turistico rurale che potrà godere di un contributo del cinquanta per cento (fino ad un massimo di 50.000EUR) per la realizzazione di strutture ricettive extra alberghiere.Per tutte le informazioni i bandi sono scaricabili andando sul sito web del Gal oppure gli interessati possono contattare gli uffici dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 14 ai numeri +39 079563094 / +39 3756143673 (anche WhatsApp) o per email a info@galanglonaromangia.it.