MENU
Chiudi
23/09/2018

Ufficio tecnico senza personale «Nessuno vuole farsi avanti»

La Nuova Ferrara - Piergiorgio Felletti

Da mesi il Comune tenta di coprire i posti vacanti, mentre i lavori vanno a rilento Il sindaco: Il bando è andato deserto, cerchiamo di pescare in altre graduatorie lagosanto
LAGOSANTONon c'è pace per il settore Tecnico del Comune di Lagosanto, nonostante i continui tentativo dell'amministrazione comunale di dotarlo del personale necessario ad affrontare le numerose attività e per garantire l'effettuazione in modo tempestivo sia i diversi progetti di interventi e lavori pubblici da realizzare ed inseriti nell'elenco dei lavori per l'anno in corso. Ma anche per corrispondere alle più diverse esigenze e richieste da parte dei cittadini ed imprese per l'ottenimento delle necessarie autorizzazioni ed altri servizi di carattere urbanistico e tecnico.la situazioneFinora gli sforzi del Comune per la copertura di diversi posti di personale tecnico ancora vacanti, sono stati vani. Infatti, dopo l'assunzione di Elena Berveglieri che si occupa del settore Lavori pubblici, effettuata a maggio scorso fruendo di una graduatoria formata dal Comune di Argenta, il Comune nonostante la pubblicazione di bandi di assunzione anche per mobilità, non è ancora riuscito a coprire altre due figure interne il Servizio Tecnico. Un operatore cat B ed un assistente tecnico categoria C. il sindaco«Ci stiamo impegnando costantemente - ha detto il sindaco, Maria Teresa Romanini - per reperire le figure tecniche necessarie a dotare il servizio Tecnico comunale delle indispensabili professionalità per mettere in grado il servizio di operare al meglio». Per questo, ha aggiunto «Stiamo effettuando delle verifiche per la copertura di un posto cat C., il cui bando è andato deserto, pescando da una graduatoria in essere del Comune di Mesola». Mentre, «Con riguardo all'operatore tecnico di cat. B. - ha concluso il sindaco Romanini - stiamo verificando l'esistenza di graduatorie aperte e fruibili presso altri Comuni della Provincia».non c'è personaleLa scarsa presenza di personale tecnico aveva costituito nei mesi scorsi uno dei motivi per cui, il responsabile del Settore urbanistica, edilizia privata, ambiente, Flavio Grigatti, anche chiamato criticamente in causa dall'ex vicesindaco, Davide Bigoni, per la lentezza nell'effettuazione di diversi lavori pubblici, tra cui le scuole di Via Roma, aveva provocatoriamente chiesto di fruire dei periodi di ferie maturati, che ammontavano ad agosto scorso, a circa 111 giorni. Decisione in seguito rientrata sia per lo spirito di servizio di Grigatti che per l'intervento del sindaco Romanini che aveva concordato con il responsabile tecnico un articolato piano di rientro dei tanti giorni di ferie arretrati. --Piergiorgio Felletti BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI

Richiedi una prova gratuita

Compila il form per ricevere gratis e senza impegno tutte le gare profilate per il tuo settore