scarica l'app Telemat
MENU
Chiudi
19/06/2021

Uboldo rilancia i cantieri

La Prealpina

OPERE PUBBLICHE Grazie ai fondi di diversi bandi
UBOLDO - Opere pubbliche finanziate non solo con fondi di bilancio, ma anche grazie a dei bandi: dopo essersi aggiudicata 150mila euro dalla Regione, l ' amministrazione comunale attende l ' esito di un altro bando nazionale per la ristrutturazione del centro sportivo. Il Coni ha garantito che il progetto è premiante, ma non è semplice garantirsi la sovvenzione con le periferie delle grosse città a fare concorrenza. Si aggiunge il bando regionale cui ha partecipato il Distretto del Commercio Antiche Brughiere, di cui Uboldo è capofila: mettendo a disposizione i suoi dipendenti per la presentazione dei progetti, la municipalità ha ottenuto un contributo suddiviso fra i commercianti promotori. È quanto evidenziato dall ' assessore alle Finanze, Viviana Radrizzani, presentando al consiglio comunale il bilancio consuntivo del 2020: «Abbiamo effettuato opere ordinarie e straordinarie al centro sportivo: la nuova recinzione, il taglio del verde e delle piante, il rifacimento dei tetti e la derattizzazione. È stato aggiudicato ad Amsa-Econord un nuovo bando dei rifiuti con Gerenzano; abbiamo implementato il " Giardino della vita " e finito la riqualificazione della Talent House (per 140mila euro); al via uno studio per la progettazione delle nuove asfaltature». Con i fondi post-Covid erogati a Uboldo dalla Regione (500mila euro), è stato ultimato il piano di lottizzazione numero 7 ed è stato riqualificato il parcheggio di via Dell ' Acqua; altri fondi sono stati destinati al lotto numero 1 al lotto numero 2 della ristrutturazione dell ' asilo nido comunale. Con lo stanziamento dell ' avanzo, 736mila euro, sono state avviate le opere di riqualificazione del cimitero (335mila euro) e della videosorveglianza (200mila euro); 30mila euro sono stati destinati al rifacimento del tetto della scuola " 20 Settembre " , da cui pioveva, e altri 70 per ristrutturare i servizi igienici. S.D.M. © RIPRODUZIONE RISERVATA