scarica l'app
MENU
Chiudi
18/02/2021

«Troppi furti nella zona Pip»

La Gazzetta Del Mezzogiorno

ALLARME DAI SALVINIANI in breve GRAVINA
GRAVINA «Troppi furti nella zona Pip»
n «Dai furti nelle scuole si è passati ai furti all'interno delle attività produttive. Episodi che non possono non creare allarme». Massima vicinanza agli artigiani fiaccati da ripetuti furti nella zona Pip da parte del circolo territoriale della Lega che ha avanzato più di una richiesta al primo cittadino Alesio Valente. «Chiediamo al sindaco meno proclami e un impegno più risoluto affinché la nostra città possa avere più uomini e mezzi per garantire maggiore sicurezza ai residenti - si legge in una nota a firma del segretario cittadino Lorenzo Carbone -. Contestualmente chiediamo anche maggiori risorse per le forze di Polizia locale, affinché si possa realizzare un maggior coordinamento con le altre forze dell'ordine. In ultimo - elencano i salviniani - chiediamo al sindaco di prestare più attenzione ai bandi sulla sicurezza urbana che periodicamente il Ministero dell'Inter no pubblica. Rammarica e non poco sapere che il nostro Comune non figura nella graduatoria definitiva con la quale sono state assegnate importanti risorse agli enti locali per la realizzazione di sistemi di videosorveglianza». Valente prova a rassicurare i concittadini, anticipando che il prefetto «convocherà un Comitato di ordine e sicurezza provinciale per preservare la zona industriale. E non solo - continua il sindaco -. Si è tenuta una riunione presso il commissariato di Polizia alla presenza dei Carabinieri e della Polizia municipale, per provare a organizzare una turnazione delle forze dell'ordine nella zona artigianale». Ma dal Comune provano anche a spegnere la miccia accesa dalla Lega. «L'accusa sa di strumentalità. Non tutti i bandi presentano requisiti idonei per Gravina». [marina dimattia]