scarica l'app Telemat
MENU
Chiudi
27/01/2021

Tronzano: «Domani scade il termine per i contributi alle Pmi»

Corriere della Sera - Nicolò Fagone La Zita

L'assessore regionale alle Attività produttive: «Investiti 18 milioni, le tante domande ricevute ci danno ragione»
Scade domani il termine per le piccole e medie imprese per presentare le domande al bando «Emergenza Covid - 19». Una misura fortemente voluta dalle istituzioni per sostenere, con contributi a fondo perduto, le aziende piemontesi nell'attivazione di operazioni finanziarie connesse ad esigenze di liquidità. Il bando è rivolto anche ai lavoratori autonomi, che godranno però di un arco di tempo più ampio per presentare il proprio profilo. La Regione ha già fatto sapere che a partire da mercoledì ci sarà una momentanea sospensione sulla ricezione delle richieste, una pausa necessaria per adeguare la piattaforma. Lo sportello tuttavia sarà riaperto entro pochi giorni, esclusivamente per questa categoria di beneficiari. «Abbiamo ricevuto un numero considerevole di domande in pochissimo tempo - commenta l'Assessore al Bilancio e alle Attività Economiche e produttive, Andrea Tronzano - siamo felici del risultato. Su questa misura abbiamo investito 18,2 milioni in due differenti tranche, per un numero di domande complessivo pari a 11.912. Se da un lato la considerazione è quella di aver avuto ragione a investire in questa misura, dall'altra parte è evidente il momento di difficoltà che questa pandemia ha scatenato nel nostro sistema produttivo». L'obiettivo principale è garantire immediata liquidità alle imprese, attraverso contributi diretti e rafforzamento delle garanzie pubbliche, per ampliare così il più possibile le forme di accesso al credito messe in campo dal sistema finanziario locale (banche, confidi, fondazioni bancarie). Contemporaneamente si sta cercando di prorogare, per quanto possibile, le scadenze in atto legate ai bandi di finanziamento in corso, al fine di non gravare di ulteriori incombenze le imprese che stanno affrontando questa drammatica crisi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

La vicenda

Il bando Emergenza Covid-19 è rivolto alle pmi, ed eroga contributi a fondo perduto finalizzati all'attivazione di operazioni finanziarie connesse ad esigenze di liquidità.

Finora sono state 11.912
le domande ricevute


Foto:

Leggi le notizie
e commenta
le fotogallery sui principali fatti della giornata e gli approfondimenti su torino.corriere.it