scarica l'app Telemat
MENU
Chiudi
26/09/2020

Toscana, 5 milioni per piantare alberi nelle città inquinate

ItaliaOggi - MASSIMILIANO FINALI

ENTRO IL 30 OTTOBRE
La Regione Toscana ha approvato il bando per progetti integrati per l'abbattimento delle emissioni climalteranti in ambito urbano. Grazie a uno stanziamento di 5 milioni di euro, ben 63 comuni che presentano maggiore criticità in relazione ai livelli di qualità dell'aria potranno richiedere contributi a sostegno di interventi di piantumazione di specie arboree e arbustive in ambito urbano fi nalizzato all'assorbimento delle emissioni climalteranti. A titolo esemplifi cativo, saranno ammissibili interventi di messa a dimora di specie arboree e arbustive in ambito urbano in spazi quali parchi, giardini e parcheggi nonché a corredo di spazi e di edifi ci pubblici, di viali, di percorsi ciclo-pedonali fl uviali e di aree spondali o di pertinenza delle strutture turistico/ricettive. A completamento degli interventi precedenti, il progetto potrà prevedere anche interventi di realizzazione di piste ciclabili in ambito urbano. Il progetto, nei tre livelli di progettazione previsti dal codice degli appalti, deve comportare spese ammissibili totali superiori a 50 mila euro. Sono ammissibili solo progetti il cui «avvio dei lavori» non è precedente alla data di presentazione della domanda. I progetti di investimento sono fi nanziati sotto forma di contributo in conto capitale nella misura massima del 90% delle spese ammissibili. Ciascun soggetto richiedente potrà presentare una o più domande, per un totale, in termini di contributo concedibile complessivo, non superiore a 400 mila euro. La scadenza per presentare domanda è fi ssata al 30 ottobre 2020. © Riproduzione riservata