scarica l'app
MENU
Chiudi
02/06/2019

Tosato lascia fuori la consulta

La voce di Rovigo - Luigi Ingegneri

ASSOCIAZIONI Domani sera l ' amministrazione presenta la proposta sul finanziamento
L ' amarezza del presidente Simoni: " Non ci è consentito portare il nostro contributo "
ADRIA - La partecipazione è una bella cosa, basta non aver tra i piedi chi avanza riserve sull ' operato di sindaco e civica compagnia. Pertanto, solo chi è allineato al verbo civico è ammesso alla partecipazione. Ancora una volta i civici sono costretti a gettare la maschera, evidenziando una buona dose di opportunismo. E ' palpabile l ' at teggiamento infastidito dei civici tutte le volte che in consiglio comunale prende la parola Sandro Gino Spinello, nella maggior parte dei casi per allungare una mano, sempre respinta. Così pure è sempre più paradossale quanto sta accadendo nei rapporti con la consulta dello sport&tempo libero, che ha il torto di avere come presidente Federico Simoni, eletto all ' unani mità. Le associazioni sportive delle frazioni sono sul punto di gettare la spugna a causa dei mancati finanziamenti derivanti dallo falcio dell ' erba nelle aree pubbliche del paese. Un servizio che da un lato serviva a garantire il decoro della frazione, dall ' altro assicurava le risorse finanziarie per i gruppi di volontariato, quindi consentiva di portare avanti l ' attività educativo/sportiva per tanti bambini. Quel sistema di assegnazione del servizio, secondo i civici, non è rispettoso delle norme vigenti sugli appalti. A fronte del grido d ' allarme lanciato dalle associazioni, inascoltato da mesi, adesso in extremis palazzo Tassoni avrebbe trovato una soluzione alternativa per sostenere questi sodalizi. Di chi che cosa si tratti non è stato sapere: tutto sarà illustrato nell ' incontro di domani sera. A questo punto entra il gioco il ruolo della consulta. Non solo non è stata coinvolta nella formulazione di questa misteriosa proposta, ma addirittura è stata esclusa dall ' incontro di domani sera. Federico Simoni ne prende atto e allarga le braccia: " Alla mia esplicita richiesta di poter portare il nostro contributo alla riunione di lunedì sera, l ' ass es so re Marco Tosato ha risposto negativamente. Prendiamo atto che l'amministrazione non permette alla consulta e al suo direttivo di espletare fino in fondo il mandato ricevuto " . Eppure i civici si erano autoproclamati paladini delle consulte... fino a un anno fa.

Foto: L ' assessore Tosato e il vertice della consulta