MENU
Chiudi
30/10/2018

Torna in farmacia per bissare il furto Acciuffato

QN - La Nazione

TRE ARRESTI, nelle ultime ore, messi a segno dai carabinieri della compagnia di San Miniato. Due per furti, il terzo per aggressione. I fatti sono accaduti a San Miniato Basso e a Castelfranco. Nella frazione di San Miniato in manette sono finiti un georgiano ventiduenne e un italiano di 39 anni. Il primo è stato fermato e arrestato in flagranza di reato per aver preso un dispositivo per aerosol dagli scaffali della farmacia Comunale in viale Marconi. Visto dai dipendenti, il giovane è stato segnalato ai militari dell'Arma del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia guidata dal maggiore Gennaro Riccardi e subito individuato. Nascosto sotto i vestiti aveva ancora il presidio sanitario. Portato in caserma per gli accertamenti del caso, lo stesso georgiano è stato riconosciuto, in seguito a velocissime indagine condotte dagli stessi carabinieri quale autore di un furto identico commesso il giorno prima, venerdì, sempre nella stessa farmacia. La prima volta aveva rubato una macchinetta per la misurazione della pressione. Dopo le formalità di rito, l'arrestato è stato rimesso in libertà su disposizione del pubblico ministero e in base alle disposizioni di attuazione del codice di procedura penale. SEMPRE a San Miniato Basso, gli stessi carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile hanno arrestato un italiano di 39 anni. E' successo domenica mattina quando l'uomo, controllato nella zona della stazione ferroviaria, ha destato subito l'attenzione dei militari per il suo atteggiamento sospetto. Difatti, una volta lasciato andare, i carabinieri hanno atteso qualche minuto nei pressi della stessa stazione, per poi sorprenderlo mentre stava spaccando il lucchetti di una bicicletta che stava per rubare. Trattenuto nella camera di sicurezza della compagnia di San Miniato, il trentanovenne è comparso davanti al giudice nell'udienza per direttissima ieri mattina. Non c'è stata sentenza, ma rinvio ad altra data del processo. INFINE, a Castelfranco, nel centro storico, i carabinieri della stazione del paese hanno arrestato un senegalese di 40 che aveva aggredito un connazionale e coinquilino di 32 anni che è stato soccorso e medicato dal personale del 118 e giudicato guaribile in ospedale in 10 giorni. I carabinieri, intervenuti insieme al personale sanitario, hanno arrestato il 40enne, sottoponendolo infine al foto-segnalamento personale. Al termine delle formalità di rito, l'arrestato è stato rimesso in libertà su disposizione del pubblico ministero. g.n. Festa 4 novembre L'omaggio ai caduti Il programma

IL COMUNE di San Miniato ha stilato un ricco programma per la festa dell'unità nazionale del 4 novembre. SI inizia la mattina alle 9 a Stibbio con l'omaggio ai caduti che continuerà alle 9.30 a Ponte a Egola e alle 11 in centro. Alle 12.15 sarà celebreta una Messa.


Aggressione in casa

Arrestato un senegalese di 40 anni per aver aggredito un coinquilino connazionale


Bando case popolari: domande entro il 21 dicembre

A MONTOPOLI è in pubblicazione sull'albo pretorio on-line il bando di aggiornamento per l'assegnazione degli alloggi di edilizia residenziale pubblica del Comune. Le domande dovranno essere consegnate all'Ufficio protocollo entro le ore 13 del 21 dicembre.

Richiedi una prova gratuita

Compila il form per ricevere gratis e senza impegno tutte le gare profilate per il tuo settore