scarica l'app Telemat
MENU
Chiudi
21/11/2020

Terras de Olias, Ledda è il nuovo presidente

La Nuova Sardegna - di Piero Marongiu

Il confermato sindaco di Sennariolo guiderà il Gruppo di azione locale che comprende venti comuni
di Piero MarongiuwSENNARIOLOIl confermatissimo sindaco Giambattista Ledda, dopo aver assegnato le deleghe agli assessori che lo sosterranno nella consiliatura appena aperta ha avviato l'attività amministrativa, riprendendo da dove si era interrotta per via della pausa dedicata al voto. Dal 30 ottobre, Giambattista Ledda, oltre gli impegni legati alla carica di sindaco, ricopre anche l'incarico di presidente del Gal Terras de Olia, il Gruppo di azione locale composto da soggetti pubblici e privati che si occupa di sviluppo sostenibile dando corso ai bandi pubblicati dall'Unione Europea.Dell'organismo fanno parte venti Comuni ricadenti nelle Unioni di Planargia e Montiferru-Alto Campidano. A Ledda, che subentra al sindaco di Cuglieri Gianni Panichi, spetterà il compito di guidare l'organismo nella predisposizione di bandi per circa 3 milioni di euro destinati alle imprese, di nuova creazione e già operative, che presenteranno progetti nei settori agricoli, turistici, agroalimentare che prevedano interventi mirati alla promozione delle peculiarità presenti nel territorio e a migliorare in termini di sostenibilità e compatibilità ambientale l'esistente. A breve saranno pubblicati due bandi destinati alle filiere produttive, alle attività di trasformazione e commercializzazione dei prodotti dell'agroalimentare locale.Si tratta di opportunità importanti per i soggetti pubblici e privati che intendono fare impresa con sistemi innovativi e nel rispetto delle politiche di salvaguardia dell'ambiente. «I primi quattro bandi, che prevedono finanziamenti per la multifunzionalità agricola e il turismo sostenibile sono chiusi e le domande di sostegno presentate sono in fase di verifica e presto verranno definite le graduatorie», ha detto il presidente subito dopo la sua elezione.Nel frattempo Giambattista Ledda si è portato avanti nel suo paese con la composizione della nuova giunta, presentata durante il consiglio comunale. Ha assegnato le deleghe a Maria Concetta Manca, vicesindaca e assessora alle Politiche della famiglia, gentilezza, pari opportunità, cultura; Marcella Caria, assessora con delega al Personale, turismo e spettacolo; Antonio Sanguinetti, assessore con delega all'Ambiente, viabilità e protezione civile. Il sindaco ha poi attribuito dei ruoli anche ad alcuni consiglieri: Giovanna Antonella Mette avrà competenze su Istruzione e politiche giovanili; Cinzia Vargiu sulla Tutela e la valorizzazione dei beni archeologici, artistici e del paesaggio; Lorenzo Caria si occuperà di Sport. Capogruppo in Consiglio è stato designato Giovanni Battista Flore.