scarica l'app Telemat
MENU
Chiudi
29/06/2021

Terme, mossi i primi passi verso il bando europeo

La Gazzetta Del Mezzogiorno

SANTA CESAREA DISCUSSIONE IN CONSIGLIO COMUNALE
L ' opposizione preoccupata per la situazione economica
GIOVANNI NUZZO l SANTA CESAREA TERME. Primi passi verso il bando europeo per affidare ad un partner industriale la gestione di tutte le attività della società " Terme " , sia turistiche che sanitarie. La discussione del consiglio comunale dell ' altro ieri si è incentrata soprattutto su questo argomento, anche se all ' ordine del giorno vi era la delega al sindaco Pasquale Bleve a partecipare all ' assem blea dei soci per approvare il bilancio 2020 delle Terme. Sul bando europeo il gruppo di opposizione consiliare condivide la scelta, ma nel contempo esprime preoccupazione qualora il bando non vada a buon fine in considerazione della situazione debitoria in cui versa la società. «La situazione finanziaria di fatto si è solo attenuata e rimandata grazie ai vari contributi giunti per fronteggiare l'emergenza Covid - afferma il consigliere Francesco Elia nel suo intervento condiviso dal gruppo di opposizione Maria Corvaglia, Sergio De Notarpietro e Ivan Raffaele Maschio e pertanto non riesce a produrre uno sforzo progettuale volto ad ampliare le fonti di reddito. Nulla si sa sulla valorizzazione a parco divertimento della villa e del suo lungomare. Dell ' ampliamento dei servizi del lido Caicco e vendita di prodotti di benessere. Nessuna traccia del marchio e sulla pubblicità online tramite la webcam con vista sulla Grotta Gattulla e Palazzo Sticchi». L ' opposizione evidenzia an cora le carenze nelle attività di intrattenimento da svolgersi all ' interno del Parco termale e sulla visita alle grotte. «Il Consiglio di amministrazione delle Terme - conclude Elia - pro pone una sorta di piano B, che potrebbe essere quello di affidare in gestione esterna il comparto turistico, albergo Palazzo, lido Caicco, lido piscina Solfurea ed annessi punti ristoro». Per l ' opposizione tutto questo porterebbe con sé un in negabile impatto positivo sulla gestione.

Foto: SANTA CESAREA Le terme