scarica l'app
MENU
Chiudi
13/10/2020

Tagli alla Tari a sostegno delle attività in difficoltà

Eco di Bergamo

La Tari (tassa sui rifiuti) a Suisio non avrà parte variabile, nel 2020. Il Comune ha deciso di tagliare del 100% la parte variabile dell'imposta per tutte le utenze non domestiche obbligate a chiudere per disposizioni governative o locali, in un periodo compreso tra il 9 marzo e il 31 maggio.

La misura comporta per il Comune una mancata entrata di circa 20 mila euro, che saranno pescati dai fondi statali assegnati ai Comuni delle provincie più colpite dal virus.

«È la prima di una serie di iniziative - spiega il vicesindaco Edoardo Bertuetti - che metteremo in atto per sostenere le realtà economiche e sociali del territorio colpite dall'emergenza sanitaria».

L'amministrazione comunale ha anche rivelato che nelle prossime settimane saranno pubblicati alcuni bandi, tra cui uno da 10 mila euro in sostegno delle associazioni sportive. Le risorse saranno assegnate in base al numero di iscritti, dei frequentanti minorenni e non solo, e contribuirà all'acquisto di sanificanti e per le spese di igienizzazione. A questo intervento si aggiungono un bando a sostegno delle famiglie per la spesa nel trasporto pubblico e un altro in favore delle attività commerciali. • C. K.