MENU
Chiudi
01/08/2018

T2, progetto entro fine anno «Ma lavoriamo anche alla T1»

Eco di Bergamo

Il prolungamento della linea tramviaria T1, che collegherà Albino a Vertova, rimane tra le priorità di Teb, anche se i tempi per la sua realizzazione si sono leggermente allungati.

È quanto emerge da un incontro avvenuto nel tardo pomeriggio di ieri in cui l'azienda e i rappresentanti del territorio si sono incontrati per fare il punto sulla situazione: da una parte la Teb, con il presidente Filippo Simonetti e l'amministratore delegato Gian Battista Scarfone; dall'altra il presidente del Comitato per il prolungamento del tram Albino - Vertova, Riccardo Cagnoni, il presidente di Promoserio, Maurizio Forchini, e il sindaco di Vertova, Luigi Gualdi.

«Un incontro interessante - sottolinea Riccardo Cagnoni -. Noi avevamo fatto presente alla Teb le nostre perplessità e le preoccupazioni circa l'attuale interesse per il prolungamento della tramvia e in quest'incontro abbiamo ricevuto diverse rassicurazioni: il progetto continua a essere presente nei disegni della società, anche se i tempi per la sua realizzazione si sono leggermente diradati».

Se il quadro in cui società e stakeholder si stanno muovendo in questo periodo rimarrà invariato anche nei prossimi mesi, presto si tornerà a parlare concretamente anche del progetto della T1. «La Teb - aggiunge Cagnoni - si sta occupando in questo momento della presentazione del progetto per la linea T2, che attualmente costituisce la priorità della società, per il bando che terminerà alla fine dell'anno. Lo stesso bando dovrebbe avere una seconda chiamata, dovrebbe cioè essere riaperto fino a settembre 2019: l'idea è quella di presentare il progetto del prolungamento da Albino a Vertova della T1 proprio in quell'occasione».

Una riflessione confermata anche dal presidente di Teb Filippo Simonetti. «Se rimane in vigore il bando vigente - spiega -, cioè se la programmazione ministeriale non verrà cambiata dal nuovo governo e se non verranno tolti fondi da questo specifico bando, subito dopo il termine della partecipazione per la linea T2 siamo pronti a partire con il bando per la T1. Nell'incontro abbiamo informato il Comitato dei passi che abbiamo fatto. Il progetto è consolidato: si trova anche nella programmazione regionale e in tutti gli atti che abbiamo siglato. Non stiamo lavorando solo su uno dei due progetti, ma su entrambi contemporaneamente». • Alice Bassanesi

Richiedi una prova gratuita

Compila il form per ricevere gratis e senza impegno tutte le gare profilate per il tuo settore