scarica l'app Telemat
MENU
Chiudi
20/01/2021

Sull’azienda l’ombra dei clan. Il Comune revoca l’appalto delle scuole elementari

QN - Il Giorno

VILLA CORTESE Il Comune ha attivato la procedura per lo scioglimento del contratto d'appalto per la costruzione della nuova scuola elementare. A settembre, dopo la cerimonia della posa della prima pietra, la Giunta ha dovuto sospendere temporaneamente i lavori dopo aver appreso che l'impresa appaltatrice era stata colpita da un provvedimento amministrativo che le impediva di proseguire la propria attività. «Si è voluto, pertanto, attendere l'esito delle diverse impugnative che l'impresa appaltatrice ha intentato contro il provvedimento ricevuto. Alla luce degli esiti negativi dei giudizi intentati, non riscontrando ad oggi elementi giustificativi diversi, si è ripresa la procedura per lo scioglimento dell'attuale contratto di appalto - dice il sindaco -. Purtroppo ci sarà un allungamento dei tempi di realizzazione dell'opera». L'impresa che aveva vinto l'appalto da 7,5milioni di euro era la catanese Corsaro Costruzioni con sede in provincia di Catania, colpita da un'interdittiva antimafia. G.Ch.