scarica l'app Telemat
MENU
Chiudi
21/04/2021

«Sulla Pontremolese subito la progettazione della galleria di valico» L’intervento di paita in un incontro con rfi

Il Secolo XIX - L.Iv.Gian Paolo Battini

La Spezia La richiesta recapitata a Rfi è quella di non perdere tempo. E di portarsi avanti, affrontando la progettazione della galleria di valico. L'opera più imponente, onerosa e necessaria a completare il progetto di raddoppio della ferrovia Pontremolese. La stima per solo questa parte di intervento oscillerebbe tra i 2 e i 3 miliardi. Ma sono conti fatti a spanne, dal momento che è necessaria una progettazione definitiva per avere idea di quali risorse saranno necessarie a realizzare il tunnel. La richiesta di procedere con la progettazione è stata ribadita dall'onorevole Raffaella Paita, deputata di Italia Viva, nel corso di un dibattito cui erano presenti i vertici di Rfi, a Primocanale. «Il confronto con i principali esponenti istituzionali e operatori nel campo portuale è stato l'occasione per fare il punto sulla situazione infrastrutturale della Liguria. Abbiamo affrontato il tema delle opere che, grazie anche al lavoro che ho personalmente sostenuto come Italia Viva, sono state inserite nel Dl Semplificazioni - ha detto Paita -. Parliamo, oltre che della Diga Foranea, del raddoppio ferroviario del Ponente ligure e della linea Pontremolese, per la quale abbiamo chiesto a Rfi di andare avanti con la progettazione della galleria del Valico». Secondo la deputata di Italia Viva è questo il tempo di non fermarsi con il Dl Semplificazioni: «ora è necessario essere ancora più coraggiosi e ragionare sulla modifica del Codice degli appalti. Basterebbe, infatti, attenersi all'applicazione delle Direttive europee: questo ci consentirebbe di semplificare tantissimo il sistema». --L.Iv.