scarica l'app
MENU
Chiudi
05/01/2021

Oltre millecento domande per 21 posti di vigile urbano

Il Tirreno - Martina Trivigno MONTECATINI.

Le prove selettive sono state sospese causa Covid almeno fino al 15 gennaio Il sindaco Luca Baroncini: «Faremo quattro assunzioni entro l'anno» pubblico impiego Oltre millecento domande per 21 posti di vigile urbano Le prove selettive sono state sospese causa Covid almeno fino al 15 gennaio Il sindaco Luca Baroncini: «Faremo quattro assunzioni entro l'anno» pubblico impiego
Martina TrivignoMONTECATINI. L'accordo con i Comuni di Pistoia, Monsummano e Serravalle Pistoiese era stato formalizzato il 20 dicembre 2019. A distanza di più di un anno da quella data, il Comune di Montecatini (che gestirà la procedura selettiva) ha pubblicato i nomi di chi avrà diritto a partecipare al concorso per l'assunzione di 21 agenti di polizia municipale a tempo pieno e indeterminato: sono 1.135 le domande arrivate nel municipio di viale Verdi. Numeri elevati, anche se soltanto 21, alla fine, la spunteranno. Numeri elevati che danno l'idea di quanto un posto nel pubblico impiego sia accattivante. Ma bisognerà aspettare ancora un po'. Innanzitutto perché le prove (secondo quanto stabilito dal Dpcm del 3 dicembre scorso) sono sospese, almeno fino al 15 gennaio. Poi - come previsto dal bando scaduto il 22 ottobre scorso - si entrerà nel vivo della selezione. Si comincerà con una prima prova scritta, che consisterà in quiz a risposta multipla sulle materie d'esame indicate nel bando; per proseguire, poi, con una prova pratico-operativa che prevede quiz a risposta multipla a contenuto tecnico-professionale, sempre sulle materie specificate nel bando. Infine, la prova d'idoneità per verificare le condizioni psico-fisiche e atletiche dei candidati: per gli uomini, corsa su circuito piano di 1.000 metri da compiersi in un tempo massimo di cinque minuti o piegamenti sulle braccia (pari o superiori a otto nel tempo massimo di esecuzione di un minuto, senza interruzioni); per le donne, invece, corsa su circuito piano di 1.000 metri da compiersi in un tempo massimo di cinque minuti e 50 secondi o piegamenti sulle braccia pari o superiori a cinque in un minuto, senza interruzioni. Il sindaco di Montecatini, Luca Baroncini, annuncia intanto che nel 2021 le quattro assunzioni - di cui si parla ormai da oltre un anno - si faranno; 15 agenti, invece, al termine del concorso, spetteranno al Comune di Pistoia, uno a quello di Serravalle Pistoiese e un altro, infine, a quello di Monsummano. Certo, ci sarà bisogno di aspettare ancora qualche mese. Anche se l'assessore del Comune di Montecatini, Emiliano Corrieri, già in passato si era detto fiducioso. Il concorso - che in origine era stato bandito per l'assunzione di 27 agenti e gestito in forma associata con gli enti di Pistoia, Serravalle Pistoiese e Monsummano - si era "arenato" per colpa del coronavirus. Nei mesi scorsi era stato riaperto il bando, ma con qualche modifica. I candidati hanno dunque avuto la possibilità di presentare la domanda entro il 22 ottobre scorso, ma i posti messi a concorso - che in origine erano 27 - adesso sono 21. «Abbiamo fatto un po' di conti - aveva precisato al "Tirreno" l'assessore del Comune di Montecatini, Emiliano Corrieri - e proprio a causa delle mancate entrate nelle casse comunali legate al Covid-19, siamo stati costretti a diminuire posti, passando, per Montecatini, dai dieci posti messi a concorso nel precedente bando ai quattro dell'attuale». --© RIPRODUZIONE RISERVATA