scarica l'app
MENU
Chiudi
21/12/2020

Negli appalti pubblici più tutele per il lavoro

La Nuova Venezia - N.Br.

protocollo regionale
veneziaUn nuovo protocollo d'intesa per ampliare le tutele dei lavoratori negli appalti pubblici. E' stato presentato ieri dalla vicepresidente e assessore regionale ai Lavori pubblici, Elisa De Berti e sottoscritto anche da Anci Veneto, Anpci, Upi Veneto, Cgil - Cisl - Uil. «L'obiettivo del protocollo è quello di condividere buone pratiche nella gestione degli appalti pubblici - spiega l'assessore De Berti - tutelando i lavoratori e lavoratrici, le situazioni di cambio appalto, la trasparenza ed efficienza». I segretari di Cgil, Cisl e Uil del Veneto hanno ribadito il valore dell'iniziativa: «Ci sarà una maggiore tutela nel cambio dell'appalto con la salvaguardia dei posti di lavoro, che in passato non venivano mantenuti, e garanzie sul rispetto dell'applicazione del contratto nazionale, che purtroppo non è scontato». Inoltre il ricorso ai subappalti d'ora in avanti dovrà essere motivato. --N.Br.© RIPRODUZIONE RISERVATA