scarica l'app
MENU
Chiudi
05/12/2020

«Necessario approfondire gli appalti del Comune»

Il Piccolo di Trieste

adesso triestE
Anche la lista Adesso Trieste insorge contro la bocciatura della commissione sugli appalti comunali: «Il fatto che mezza dirigenza insorga di fronte alla sacrosanta richiesta di istituire una ommissione per fare luce in merito alla gestione degli appalti da parte del Comune - scrive Riccardo Laterza - mette in luce uno dei meccanismi più perversi delle istituzioni pubbliche: mascherare come soluzioni tecniche, neutre, incontestabili, quelle che in realtà sono chiare scelte politiche». Per AT la gestione degli appalti «negli ultimi decenni ha visto sempre più esternalizzazioni dei servizi a condizioni lavorative e salariali sempre peggiori», frutto di politiche europee, nazionali e locali: «In questo modo gente come Sergio Bini, il "civico" assessore Fvg alle Attività produttive, si può arricchire con la sua società Euro&Promos, che controlla al 40%, sulle spalle di lavoratori pagati 4,20 euro l'ora, come gli operatori museali. Tutto ciò sembrerebbe legale, ma è anche profondamente ingiusto». --