scarica l'app Telemat
MENU
Chiudi
18/12/2020

Il Vimm cerca il nuovo direttore «Sarà di livello internazionale»

Il Mattino di Padova - Claudio Malfitano

Pronto il bando di selezione in inglese: servono esperienza e capacità manageriali La vicepresidente Destro: «Investiamo sulla Padova dei prossimi 10 anni» la fondazione di ricerca biomedica
Claudio MalfitanoIl Vimm archivia definitivamente la vicenda Pandolfi e prepara una call internazionale per la selezione del nuovo direttore scientifico dell'istituto di ricerca biomolecolare. Lunedì scorso il consiglio di amministrazione ha esaminato e discusso il nuovo bando, che sarà poi pubblicato a metà gennaio, dopo una revisione della traduzione in inglese. La nomina è prevista a metà maggio 2021. E dopo si provvederà a sostituire il comitato scientifico internazionale che si era dimesso in blocco proprio per la vicenda dell'accusa di molestie al direttore incaricato nel maggio scorso. Pier Paolo Pandolfi però, dopo la richiesta di risarcimento danni e la lettera di replica inviata dallo studio legale del Vimm, non ha più portato avanti nessuna azione. Ragion per cui, dalle parti della fondazione di via Orus, si tende a considerare la vicenda ormai chiusa. «Il Vimm non si è mai fermato in questi mesi - afferma la vicepresidente Giustina Destro - Cerchiamo ora un direttore che prosegua questo lavoro nel rispetto degli ottimi risultati del 2019 e 2020. Stiamo investendo per i prossimi 10 anni». Un profilo di livello internazionale Adesso c'è solo da trovare un nuovo direttore scientifico che sia all'altezza del prestigio dell'istituto. E che prenda il posto di Luca Scorrano (anch'egli dimessosi per la vicenda Pandolfi) e poi dell'interim assegnato nel luglio scorso a Gianpietro Semenzato.Il cda ha predisposto un testo che per trovare una figura leader di grande competenza e capacità. Il nuovo direttore dovrà infatti presentare un curriculum con esperienze in altri istituti di ricerca. Meglio se anche di direzione, perché dovrà avere anche spiccate abilità manageriali. Il suo ruolo all'interno dei laboratori di via Orus sarà quello di coniugare la ricerca di base con quella transnazionale applicata poi all'attività clinica. Un ruolo fondamentale nello studio dei vaccini e di una risposta anche alle future possibili pandemie. il bando in ingleseIl nuovo direttore scientifico potrà essere italiano oppure straniero, l'importante è che riporti prestigio al Vimm e ne rilanci l'attività di ricerca. È per questo che la bozza del bando di selezione è stata condivisa e realizzata con la partecipazione attiva dei Pi, cioè i principal investigator, i responsabili della conduzione dei vari progetti di ricerca, coordinati appunto da Semenzato. Proprio per favorire la diffusione internazionale della call, tutto il testo è stato tradotto in inglese. Nel cda di lunedì però è stato necessario affidare una revisione del testo internazionale, perché alcuni componenti hanno chiesto una maggiore puntualizzazione e la necessità di esplicitare meglio alcuni concetti. Ecco perché il via libera definitivo e la pubblicazione della selezione è slittata a dopo le festività natalizie, cioè a metà gennaio. «Padova e il Veneto hanno tutte le caratteristiche, la storia e l'esperienza per essere un polo internazionale del biomedicale. Lo conferma la candidatura del governatore Zaia per l'agenzia europea Hera. C'è l'eccellenza del Bo, tanti centri di ricerca e il Vimm con la sua autorevolezza internazionale», conclude Giustina Destro.La vicenda PandolfiCon la nuova nomina il Vimm si lascia alle spalle la vicenda, esplosa nel giugno scorso, dell'arrivo come direttore scientifico di Pier Paolo Pandolfi, un luminare italiano accusato però di molestie da una sua ricercatrice di Harvard. Contro la nomina l'intero comitato scientifico internazionale del Vimm, che aveva all'interno anche due premi Nobel, si dimette. Ne nasce un caso nazionale con Università e Azienda ospedaliera che si schierano per la linea dura. Inaccettabile qualsiasi cedimento sui diritti delle donne. Salta la nomina ed è caos. Ora, finalmente, una possibile soluzione. --