scarica l'app
MENU
Chiudi
04/12/2020

IL FINANZIAMENTO

Corriere Adriatico

Raddoppiati i contributi al settore calzaturiero
Oltre 4 milioni di nuove risorse per l'Accordo di programma area di crisi industriale complessa dalla distretto pelli-calzature-fermano-maceratese. Lo annuncia l'assessore al Bilancio Guido Castelli dopo l'approvazione da parte della giunta della rimodulazione del cronogrammma finanziario per il 2021 e il passaggio in consiglio dell'assestamento di bilancio. «Sono due le novità principali spiega Castelli - incrementiamo le risorse per oltre 2 milioni per il bando già uscito relativo agli investimenti produttivi delle imprese e ne stanziamo circa altrettanti per l'attivazione delle misure Fesr inerenti la digitalizzazione delle imprese e la trasformazione dei processi produttivi. Il relativo bando uscirà nei primi mesi del 2021». In particolare, sul bando pubblicato ad agosto con scadenza 7 ottobre scorso a sostegno degli investimenti, e finanziato con fondi del bilancio regionale, il provvedimento prevede l'incremento delle risorse da 4,95 milioni originari a 5.948.490,92. Ciò consentirà di finanziare un numero più elevato di progetti, considerato che sono pervenute 90 richieste per 34 milioni di investimento e 13 circa di contributi potenziali erogabili.