scarica l'app
MENU
Chiudi
05/01/2021

Gestione della biblioteca, contratto prorogato fino al mese di aprile

Il Gazzettino

Scatta la proroga tecnica per la gestione della Biblioteca Comunale. Invece di scadere mercoledì 10 gennaio, il contratto in essere con la cooperativa Le Macchine Celibi di Bologna varrà fino al prossimo 30 aprile. La determinazione dell'ufficio cultura, sport, tempo libero e biblioteche, permetterà di pareggiare il termine delle due biblioteche cittadine e dare così seguito alla decisione della giunta comunale di avere un unico gestore per i due servizi e, quindi, di effettuare un unico appalto in primavera. La differente scadenza dei due appalti per la gestione delle due biblioteche -quella degli adulti di via Navi Romane, come detto, il 10 gennaio, mentre per quella dei ragazzi o Bottega di Pinocchio sarà il 30 aprile- era l'unico ostacolo sulla strada della riunificazione anche formale dei due appalti. Attualmente, la cooperativa Le Macchine Celibi di Bologna gestisce entrambe le biblioteche, ma sulla base di diversi rapporti contrattuali. Consentita dalla legge per periodi limitati per indirie e concludere la procedura di affidamento, la proroga tecnica è il viatico per realizzare la volontà dalla giunta Veronese di proseguire sulla strada di un unico gestore per portare avanti iniziative culturali coerenti, seppur modellate sulla diversa tipologia dell'utenza. L'appalto su base triennale avrà un valore di poco inferiore ai 200mila euro (circa 65mila euro annui), mentre la proroga costerà 12mila euro.
Enrico Garbin
© RIPRODUZIONE RISERVATA